24 CFU: Cosa, come e perché?

24 CFU/CFA: REQUISITI DI ACCESSO PER:
  • IL CONCORSO
  • IL PRIMO INSERIMENTO IN III FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO PER LAUREATI E DIPLOMATI
Cosa sono i 24 CFU?

Sono crediti formativi universitari o accademici che riguardano settori scientifico-disciplinari individuati dal MIUR e che il d.lgs. n. 59/2017 ha stabilito come titoli di accesso ai concorsi docenti, oltre al diploma e/o alla laurea.

Particolare rilevanza assumono in questi giorni in seguito all’emendamento approvato dalla Commissione Istruzione e lavoro che stabilisce la possibilità, non solo per i laureati, ma anche per i diplomati, di inserirsi per la prima volta nella III Fascia delle graduatorie di Istituto in occasione della loro riapertura prevista nel 2020, con validità triennale.

I docenti con diploma, quindi, purché il loro titolo di studio permetta l’accesso ad una delle classi di concorso della tabella B del DPR n. 19 del 2016, hanno l’occasione di essere chiamati dagli Istituti scolastici a effettuare supplenze.

Condizione basilare è il possesso anche dei 24 CFU.

Come acquisirli?

La risposta viene dal Decreto Ministeriale n. 616 del 2017 che dà alle Istituzioni universitarie o accademiche la possibilità di istituire specifici percorsi formativi in base alle classi di concorso o a gruppi di esse, per l’acquisizione delle competenze di base nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, previste come requisiti essenziali.

Tali percorsi consisteranno, nello specifico, in attività formative e relativi esami per un totale di 24 crediti, come richiesto dalla norma.

Considerando la possibilità concessa per l’inserimento in terza fascia e i tempi ristretti, raccomandiamo l’urgenza di iscrizione per l’acquisizione dei 24 CFU richiesti.

Articoli recenti

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...

Religione Cattolica o attività alternativa?

Religione Cattolica o attività alternativa?

La scelta fino al 30 giugno Al momento dell’iscrizione ogni genitore ha la possibilità di scegliere se avvalersi oppure no dell’insegnamento della Religione Cattolica. La scelta è valida per l’intero ciclo di scuola, fermo restando il diritto per i genitori di poterla...

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

Dal Ministero dell’istruzione un sostanzioso contributo contro la siccità: il piano dell’apertura delle scuole d’estate fa infatti acqua da tutte le parti. Ma in verità il problema è serio e c’è poco da scherzare. Veniamo allora al triste quadro che, per la buona pace...