Supplenze Covid, il governo dà il via libera alla proroga fino a giugno 2022

Fonte: orizzontescuola.it – 20 ottobre 2021

Absatract articolo di Andrea Carlino

Prorogati fino a giugno i contratti a tempo determinato stipulati dagli insegnanti durante l’emergenza Covid-19. Il provvedimento è contenuto nel documento di programmazione del bilancio approvato dal Governo al termine della riunione del Consiglio dei Ministri.

La proroga dei contratti per il personale scolastico era una misura attesa e auspicata dai sindacati. Le supplenze riguardano, come è noto, sia il personale docente che quello Ata (collaboratori scolastici e amministrativi).

Il comunicato del governo, però, per essere precisi, parla di “insegnanti”. Si tratta quindi di attendere una delucidazione ufficiale del Ministero dell’Istruzione in merito alla nota emessa da Palazzo Chigi dopo la riunione del Consiglio dei Ministri.

In ogni caso il via libera dopo la riunione governativa non significa che la proroga fino a giugno dei contratti Covid sia valida già da mercoledì 20 ottobre. Tutt’altro.

La misura non è stata ancora approvata dal Parlamento con il varo definitivo della Legge di Bilancio (il disegno di legge deve ancora essere varato dal Governo e consegnato alle due Camere).

Dunque, allo stato attuale, la situazione rimane quella vigente. Prima del 30 dicembre, però, arriverà la proroga fino a giugno dei contratti Covid, vista la volontà del governo di andare in questa direzione.

Articoli recenti

RIDIMENSIONAMENTO SCOLASTICO, E’ SCONTRO TRA GOVERNO E SINDACATI

RIDIMENSIONAMENTO SCOLASTICO, E’ SCONTRO TRA GOVERNO E SINDACATI

Non è vero che la matematica non sia un opinione. Ce lo insegna la polemica innescatasi in questi giorni sul piano di ridimensionamento scolastico. E a tremare è anche il principio che 2 più 2 faccia quattro. Non nel senso che non sia vero, ma che può essere...