FORMAZIONE TUTOR TRA PROROGHE E RITARDI

Da settembre è previsto l’esordio dei tutor scolastici ma la piattaforma di formazione è… in vacanza. Gli insegnanti che stanno provando a seguire il corso di formazione si trovano a fare i conti con problemi tecnici di ogni tipo e mancanza di materiale. Insomma, sembra proprio di avere a che fare con una mission impossible. E l’interrogativo è: riusciranno gli insegnanti designati a ricoprire tale funzione a conseguire il titolo in tempo?

52MILA ASPIRANTI TUTOR

A fare i conti con il problema è un vero e proprio esercito: sono ben 52mila gli aspiranti tutor didattici o orientatori che dovranno concludere il corso per conseguire l’abiltazione.

Stando alle numerose testimonianze sembra proprio che il corso sia stato rilasciato incompleto! Nello specifico risultano presenti quattro moduli su sei. Uno infatti è caricato parzialmente, mentre il secondo è completamente vuoto.

Che la piattaforma di Indire avesse dei problemi lo si era capito subito. Infatti era stata subito prevista una proroga per l’ultimazione del percorso al 16 settembre. Una data già per se stessa tardiva, se si considera che la scuola sarà già iniziata.

LA COMPLESSA PROCEDURA ORGANIZZATIVA

Considerato che siamo ad agosto, i dubbi che la piattaforma venga completata in tempo sono legittimi. Di sicuro per migliaia di insegnanti si tratterà di sottoporsi a un vero e proprio tour de force al ritorno delle vacanze. Questo, ovviamente, ammesso che ogni problema sia stato risolto e sia possibile ottenere la qualifica.

Oltre al ritardo nelle nomine le segreterie devono fare i conti con le complesse procedure previste per la progettazione delle 30 ore organizzative che dovranno essere destinate alla attività. Considerato che si tratta del primo anno di sperimentazione del progetto, lavorare in queste condizioni sia per le segreterie che per i tutor non sarà il massimo.

Che il sol leone di agosto illumini la piattaforma.

Articoli recenti

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

Concorso DSGA 2024, finalmente delle novità in merito alla pubblicazione del bando.  Secondo le informazioni disponibili sul sito della CGIL Scuola, il bando per il Concorso DSGA 2024 dovrebbe essere emanato a metà settembre o comunque entro il prossimo...

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

Anche gli insegnanti con contratto a termine hanno diritto alla Carta Docente. A confermarlo sono le decine di sentenze emesse in tutta Italia a favore dei precari che hanno fatto ricorso per ottenere il bonus di 500 euro. La normativa prevedeva l’assegnazione della...

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

Si comunica ai candidati che le graduatorie pubblicate sono PROVVISORIE.Le graduatorie provvisorie sono divise per Regione, per classe di concorso e per tipologia di percorso scelto dal candidato che è individuabile dalla pre matricola. Sulla pagina personale di esse...

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

Nel 2023 l’Italia registra un aumento dei laureati. Ma se il dato è positivo è grazie ai titoli conseguiti presso le università telematiche. Resta invece elevato il divario rispetto alla media europea. I dati relativi al livello di istruzione della popolazione sono...