Assunzioni da GPS sostegno I fascia 2024/2025, il CSPI dà il via libera alla procedura straordinaria

Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), nella seduta del 4 giugno 2024, ha espresso parere favorevole unanime sullo schema di decreto ministeriale riguardante la “Procedura straordinaria per le assunzioni sui posti vacanti e disponibili nelle scuole per l’anno 2024/2025”.

La procedura, prevista dall’articolo 14 del decreto-legge n. 19/2024 convertito con la legge n. 56/2024, riguarda le immissioni in ruolo dei docenti iscritti nella prima fascia delle graduatorie provinciali o negli elenchi aggiuntivi per il sostegno, in possesso della specializzazione.

Il CSPI ha confermato il giudizio positivo già espresso in precedenza su analoghe procedure straordinarie, motivato dall’esigenza di garantire il sostegno didattico e i diritti degli studenti con disabilità.

Viene sottolineata l’importanza di avvalersi di personale qualificato attraverso misure straordinarie rapide e semplificate, per consentire un avvio ordinato dell’anno scolastico, specialmente per gli alunni con disabilità.

Il parere evidenzia l’efficacia della valorizzazione del ruolo del Comitato di Valutazione nella scuola, sia per la valutazione dell’anno di prova dei docenti neo-assunti, sia per la lezione simulata introdotta dal decreto.

Il CSPI segnala infine la ristrettezza dei tempi per attuare le procedure previste, considerate le varie fasi concatenate per le assunzioni a tempo indeterminato, la mobilità annuale e le supplenze.

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...