Certificazioni: servono? Servono ora? Tutte le combinazioni di eCampus e Noi della Scuola

Molto spesso nelle ultime settimane abbiamo raccolto i commenti delusi di aspiranti docenti o supplenti che si esprimevano come se il mondo della scuola fosse finito per sempre il 31 luglio con lo stop alle domande per il concorso o poco dopo – il 6 agosto – con lo switch off della piattaforma per iscriversi alle GPS.

In realtà è vero il contrario: il percorso per diventare insegnanti o maestri non può nascere, svilupparsi ed estinguersi nell’approssimarsi di una scadenza ma partire da lontano e avere i tempi giusti per permettere che le competenze si consolidino e si trasformino in quello che sai quando hai dimenticato tutto.

La stagnazione del turn over occupazionale, il match up spesso perdente tra domanda ed offerta di lavoro, specie se intellettuale o specializzato ha reso i cinque reclutamenti banditi dal Ministero negli ultimi mesi un’occasione da non perdere per tanti italiani, giovani o meno giovani, con un passato professionale o un presente professionale spesso molto distante dalla docenza. Il fenomeno è fotografato dai numeri delle iscrizioni al concorso e alla GPS e anche dai numeri di chi è rimasto fuori dalla stagione dei concorsi MIUR 2020.

Mette in rilievo l’importanza di fluidificare e diversificare il portofolio utile per posizionarsi nel mercato del lavoro nazionale, non particolarmente vivace, che oscilla anche repentinamente ma che ha anche dei punti fermi trasversali: le competenze linguistiche ed informatiche. Per chi invece non ha dubbi che il suo futuro sarà l’insegnamento, le certificazioni sono un valore aggiunto spesso spendibile anche nelle more tra una graduatoria e l’altra, tra un concorso e l’altro, in occasione degli aggiornamenti periodici in corso di anno scolastico. E Campus Noidellascuola ha pubblicato le nuove griglie dell’Alta Formazione.

Consulta il sito
✅ Trova la formula giusta per te
✅ Contatta: info@noidellascuola.it – 075 8515251

Articoli recenti

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

No Laurea No insegnamento. E il rischio è di vedersi sfuggire anche la possibilità di maturare con un bel anticipo la pensione. Insomma del titolo di laurea non si può più fare a meno. Con la riforma dell’accesso all’insegnamento appena approvata da Parlamento, senza...

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...