GoToSchool, la piattaforma e-lerning per il mondo della scuola

Mai come in questi giorni, si è parlato così tanto di didattica a distanza.

Ecco, allora, che per i docenti diventa importante capire su quale mezzo di comunicazione “salire”, per far viaggiare dati, compiti, esercizi da fare e da ricevere.

La nuova piattaforma di cui parliamo oggi è GoToSchool.

Questa si avvale dell’esperienza dell’Università Telematica eCampus, una delle maggiori università on-line in Italia e leader nei sistemi informatici per la didattica. Ecampus offre sia il tradizionale approccio frontale, sia un modello telematico, con lezioni sempre disponibili nella propria piattaforma e-learning, disponibile su Pc, tablet e smartphone, che permette di organizzare lo studio secondo le proprie esigenze e i propri tempi.

GoToSchool permette ai docenti di realizzare e condividere con gli alunni attività di supporto alla didattica frontale, permette di costruire lezioni e corsi associando contenuti didattici provenienti da qualsiasi fonte: file in formato Word, Exel o Pdf, inviati e salvati in dropbox o in Google drive, audiolibri, esercizi, mappe concettuali, video di YouTube o di social network. Oltre le lezioni frontali, i docenti potranno ideare lezioni sincrone, web conference e courseware prestrutturati. La comunicazione tra alunno e docente non è mai stata così semplice: il VLE di goToSchool consente al docente può creare esercizi in qualunque momento, preparando test di autovalutazione, verifiche in classe e compiti a casa stabili, tracciati e riutilizzabili, in pochi click. Possono essere temporizzati e arricchiti anche con elementi grafici e immagini. Si può scegliere tra i diversi tipi di esercizi: scelta multipla, vero/falso, riempimento spazio vuoto. Ordinare le alternative con Drag&Drop, trascina e rilascia, testo libero. Il docente quindi potrà avvalersi di GoToScool come strumento indispensabile per la realizzazione di: verifiche in classe, il docente impartirà verifiche sui vari argomenti di studio, formulando test mirati preparati appositamente dal proprio docente.

GoToSchool permette quindi agli studenti di collaborare e cooperare con estrema facilità e ai docenti di seguire direttamente online lo sviluppo del lavoro dei propri alunni.

Gaia Lupattelli

Articoli recenti

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

Gli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy) saranno presto realtà. Chi sarà in possesso del diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale potrà accedere a questo secondo percorso, finalizzato soprattutto all’inserimento nel mondo del lavoro. Al...

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

La lezione euristica è quell’approccio didattico basato sul mettere al centro del processo di apprendimento l’alunno che lavora ad una ricerca, un’indagine, dalla quale possa scaturire una scoperta, spesso estremamente empirica. Ed è tale scoperta, nata da un processo...

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...