Il Covid spiegato agli studenti delle scuole medie: come ci si ammala e ci si cura

Fonte: tecnica della scuola – 20 novembre 2020

E’ senz’altro da segnalare l’iniziativa promossa per spiegare agli studenti come affrontare l’emergenza sanitaria dell’Istituto Mario Negri di Milano. Con una serie di video resi disponibili sul suo canale You Tube, l’Istituto è partito dalle domande degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Emilio Alessandrini” di Cesano Boscone (MI) per aiutare i giovani a capire la pandemia Covid-19. La prima fase ha riguardato la catalogazione delle domande più frequenti, quindi i ricercatori hanno fornito tutte le risposte, su cos’è un virus, qual è l’origine del Covid-19, come ci si ammala e come ci si cura, quali sono le differenze tra i dispositivi di protezione e in cosa si distinguono i tamponi dai test sierologici, come ci si sente a lavorare con la scienza. La particolarità è che si è pensato di avvalersi di uno strumento da loro molto amato: video ricchi di immagini e infografiche. “Questo è un periodo davvero molto particolare per i ragazzi – ha detto Giuseppe Remuzzi,  Direttore del Mario Negri – e distinguere notizie vere da notizie false risulta difficile anche per noi adulti. È essenziale garantire una corretta informazione ai nostri giovani come ci ricorda l’art.17 della CRC – Convention on the Rights of the Child (Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e della Adolescenza). Per questo quando abbiamo ricevuto la richiesta dell’Istituto Alessandrini abbiamo deciso di mettere a disposizione di tutti gli studenti le risposte dei nostri ricercatori”. Il progetto andato oltre le aspettative: “Quando a inizio anno scolastico abbiamo dovuto predisporre una serie di attività per ‘istruire’ i nostri studenti sulle nuove norme per il contrasto al Coronavirus – spiega Cristina della Luna, Referente dell’Istituto Alessandrini– nessuno di noi immaginava che avremmo potuto avere una collaborazione così preziosa e che ne sarebbe nato un progetto così interessante per la nostra scuola!”.

Abstract articolo di Alessandro Giuliani

Articoli recenti

INSEGNANTI DI SOSTEGNO: E’ EMERGENZA

INSEGNANTI DI SOSTEGNO: E’ EMERGENZA

E’ sempre più emergenza per la carenza di insegnanti di sostegno. Al numero dei posti già scoperti si aggiungono ora quelli lasciati vuoti dai vincitori del concorso, che entro Natale dovranno raggiungere le nuove sedi assegnate. Alla luce di questa nuova tegola che...

I disturbi dello spettro autistico, come si può intervenire a scuola.

I disturbi dello spettro autistico, come si può intervenire a scuola.

APPROFONDISCI LE TUE COMPETENZE CON IL MASTER SU L'AUTISMO L’autismo è un disturbo del neurosviluppo la cui origine è data dalla coesistenza di una predisposizione genetica e di fattori di rischio ambientali. Tale binomio provoca un’alterazione a livello sia cognitivo...

NATALE SENZA INSEGNANTI PER GLI STUDENTI DEIVINCITORI DEL CONCORSO

NATALE SENZA INSEGNANTI PER GLI STUDENTI DEI
VINCITORI DEL CONCORSO

Natale amaro per 1400 insegnanti vincitori del recente concorso: dovranno infatti trasferirsi subito per ricoprire il nuovo incarico.La conseguenza è che saranno ben 80000 gli studenti che resteranno senza insegnante. Considerati i tempi per coprire le cattedre vuote,...