Immissioni in ruolo docenti: oggi si parte in Toscana

Fonte: orizzontescuola.it – 1 luglio 2021

Abstract articolo di Redazione

Immissioni in ruolo docenti per l’anno scolastico 2021/22: oggi anche la Toscana apre il turno di convocazione per le GM. Il termine è il luglio 2021, ore 23:59.

Graduatorie convocate

Sono convocati tutti i docenti presenti in queste GM

Concorso straordinario 2018 e fasce aggiuntive 2018: Infanzia e Primaria, posto comune

Concorso ordinario 2016: A003; A046; A053; A054; AA55; AC55; AG55

Concorso FIT 2018: A014; A016; A019; A029; A037; A046; A052; A054; A063; A064; AB55; AC24; AC25; AE24; AF55; AH55; AH56; AL55; AN55; AP55; AQ55; AR55; AS55;AU55; B014; B020; BA02; BC02

Fasce aggiuntive 2018: A037; A046; A054; BA02

Concorso straordinario secondo grado 2020: A001; A005; A007; A009; A011; A012; A014; A020; A021; A022; A026; A027; A028; A030; A031; A034; A040; A041; A042; A043; A044; A047; A048; A049; A050; A051; A058; A060; A062; AB24; AB25; AD24; ADMM; ADSS; AI55; AJ55; AK56; AL56; AO55; B006; B011; B012; B015; B016; B017;B020; B022; B023; BD02

L’istanza prevede che l’aspirante ordini, in termini di preferenza, tutte le combinazioni possibili (provincia, insegnamento), oppure che esprima la rinuncia a una o più combinazioni non desiderate sia su classe di concorso che su provincia.

Se l’aspirante è incluso in due canali di reclutamento distinti (GaE e GM) oppure in diverse regioni, può presentare più istanze e quindi ottenere più proposte di nomina in ruolo.

L’aspirante può anche visualizzare i titoli di riserva (L.68/99) già dichiarati e presenti nelle banche dati del reclutamento (Graduatorie di Merito e Graduatorie a Esaurimento).

Nel caso di esprima la rinuncia alla nomina relativamente a singole combinazioni di province/classi di concorso, si sottolinea che tale rinuncia corrisponderà inderogabilmente alla definitiva ed irrevocabile rinuncia all’eventuale nomina sui posti che dovessero risultare disponibili presso tale provincia/classe di concorso.

Pertanto, qualora il candidato non esprima l’accettazione su tutte le province della Toscana e, una volta giunti alla sua posizione in graduatoria, non risultino posti disponibili nelle province da lui accettate, questo comporterà definitivamente ed inderogabilmente l’impossibilità di essere individuato sulle province alle quali abbia rinunciato, anche nel caso in cui risultassero posti residui presso tali province.

Questo Ufficio, terminate le convocazioni virtuali, procederà all’individuazione dei destinatari di proposta di assunzione a tempo indeterminato e alla relativa assegnazione della provincia con esclusivo riferimento ai posti effettivamente disponibili, nel limite delle assunzioni autorizzate, sulla base della posizione occupata in graduatoria e delle preferenze espresse dagli aspiranti che rientreranno nel predetto contingente. Immediatamente a seguire, previa ulteriore avviso su sito USR, si apriranno le funzioni per l’espressione delle preferenze di sede all’interno della

provincia assegnata ai candidati destinatari di immissione in ruolo. Anche questa fase sarà gestita interamente in modalità telematica e prevedrà l’espressione delle preferenze di sede tramite POLIS da parte degli aspiranti individuati sulla singola provincia/classe di concorso.

Con apposito avviso saranno comunicate le relative date di apertura delle funzioni POLIS.

Si precisa, infine, che i candidati convocati sono in numero largamente superiore rispetto ai posti vacanti e disponibili utili per le nomine in ruolo, pertanto il presente avviso non comporta proposta di assunzione a tempo indeterminato per l’a.s. 2021/2022, ma costituisce soltanto un’operazione propedeutica alle successive procedure.

Le comunicazioni ufficiali da parte dell’Amministrazione avverranno tramite la pubblicazione sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana ( https://www.miur.gov.it/web/miur-usr-toscana/home ). Si raccomanda, pertanto, a tutti gli aspiranti di verificare accuratamente, puntualmente e quotidianamente, a tutela del proprio interesse, gli aggiornamenti sulle operazioni di nomina

Articoli recenti

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

Gli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy) saranno presto realtà. Chi sarà in possesso del diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale potrà accedere a questo secondo percorso, finalizzato soprattutto all’inserimento nel mondo del lavoro. Al...

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

La lezione euristica è quell’approccio didattico basato sul mettere al centro del processo di apprendimento l’alunno che lavora ad una ricerca, un’indagine, dalla quale possa scaturire una scoperta, spesso estremamente empirica. Ed è tale scoperta, nata da un processo...

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...