Sostegno, 22mila posti per la specializzazione

Fonte: – 13 luglio 2021

Abstract articolo di di Eu.B.

Aumentano i posti a disposizione per gli aspiranti docenti di sostegno. La conferma arriva dal decreto sul VI ciclo di Tirocini formativi attivi (Tfa), che il ministero dell’Università ha appena emanato e che può contare su 22mila disponibilità. Quasi 2.500 in più rispetto alla tornata precedente quando gli slot erano 19.585.

Come al solito la maggiore offerta si registra al Sud e non è un caso che la top5 dei singoli atenei sia composta interamente da realtà meridionali: Messina e Palermo con 1.400, il Suor Orsola Benincasa di Napoli con 1.230, La Kore di Enna con 1.125 e Foggia con 1.100.

Passando alla selezione, le modalità di accesso saranno predisposte dalle singole università con propri bandi e costituite da un test preselettivo, una o più prove scritte ovvero pratiche e da una prova orale. Già fissate e uniche per tutti i corsi le date di svolgimento della preselezione: il 20 settembre per la scuola dell’infanzia; il 23 settembre per la primaria; il 24 settembre per la secondaria di I grado; il 30 settembre per la secondaria II grado.

Il Dm prevede poi che, esclusivamente per questo ciclo, i candidati che abbiano superato la prova preselettiva del V ciclo, ma che a causa di sotto-posizione a misure sanitarie di prevenzione da Covid-19 (isolamento e/o quarantena, secondo quanto disposto dalla normativa di riferimento), non abbiano potuto sostenere le ulteriori prove, sono ammessi direttamente alla prova scritta.

Articoli recenti

Scuola, arriva il docente di italiano per gli alunni stranieri

Scuola, arriva il docente di italiano per gli alunni stranieri

L'insegnante affiancherà le classi in cui il 20% degli studenti ha importanti carenze nella nostra lingua  Un docente di supporto, "adeguatamente formato", nelle classi dove gli studenti di origini straniere con importanti carenze nella lingua siano uguali o superiori...

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...