VERSO IL GREEN PASS PER L’INGRESSO A SCUOLA

A scuola con il green pass o no? A domani l’ardua risposta. La novità delle ultime ore è che alla fine il Governo sembra essersi convinto a sposare la linea dura per l’ingresso a scuola. Ma vista la contraddittorietà delle indiscrezioni di questi ultimi giorni non ci sbilanciamo su questa ultima ipotesi, che va a sconfessare quanto invece era emerso fino a ieri. Naturalmente ci riferiamo a indiscrezioni, per le quali non può essere imputata alcuna responsabilità all’esecutivo. Resta il fatto che è palpabile nelle dichiarazioni di ministri e esponenti di maggioranza un’incertezza che non fa bene alla scuola e al paese in generale.

VERSO IL SI AL GREEN PASS

Se l’introduzione dell’obbligo del possesso del green pass a scuola e per i trasporti dovesse essere confermata, si tratterà di mettere in conto la contrarietà di parte dei sindacati, anche se tale provvedimento ha incassato nei giorni scorsi il parere positivo della Cgil.

A quanto si è capito, insegnanti e personale tecnico dovranno essere forniti di green pass a partire dal primo settembre. Resta tutta da vedere la questione delle eventuali sanzioni per chi non intende vaccinarsi. Ma non resta che attendere il documento finale. Il testo dovrà essere approvato dal Consiglio dei ministri previsto entro la settimana, per cui è questione di poco tempo.

Chiara comunque la strategia adottata: evidentemente l’esecutivo ha deciso di prendere tutti per… stanchezza. Verrebbe infatti da dire che, qualsiasi siano le decisioni, almeno si farà finita con un’attesa snervante, per il quale il caldo di agosto, come si dice, non aiuta.

Direttore Dott. Alberto Barelli

Articoli recenti

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...

Religione Cattolica o attività alternativa?

Religione Cattolica o attività alternativa?

La scelta fino al 30 giugno Al momento dell’iscrizione ogni genitore ha la possibilità di scegliere se avvalersi oppure no dell’insegnamento della Religione Cattolica. La scelta è valida per l’intero ciclo di scuola, fermo restando il diritto per i genitori di poterla...

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

Dal Ministero dell’istruzione un sostanzioso contributo contro la siccità: il piano dell’apertura delle scuole d’estate fa infatti acqua da tutte le parti. Ma in verità il problema è serio e c’è poco da scherzare. Veniamo allora al triste quadro che, per la buona pace...