Al via dal 3 novembre il Piano di transizione ecologica per le scuole

Dal 3 al 5 novembre prossimi si terrà la prima edizione della settimana nazionale della RiGenerazione. Indetta dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’attuazione del Piano di transizione ecologica e culturale delle scuole italiane, previsto dall’Agenda 2030 dell’ONU.

Le scuole organizzeranno quindi laboratori, attività e approfondimenti sui temi della sostenibilità, riduzione degli sprechi, riciclo, rispetto della biodiversità. L’apertura dell’evento si svolgerà mercoledì 3 novembre 2021, alle ore 10.30, presso Villa Piccolomini, a Roma. Alla presenza del Ministro Patrizio Bianchi e della Sottosegretaria Barbara Floridia alla presenza oltre che delle scuole con i loro migliori progetti anche di rappresentanti del mondo della ricerca ed istituzioni culturali e scientifiche.

Secondo il Ministro Bianchi è dalla scuola che deve partire un cambiamento e una rigenerazione della coscienza di fronte ai temi ambientali. E’ necessario che il ragazzi e le ragazze siano parte di una comunità che combatte il cambiamento climatico e in cui ci siano le stesse opportunità per tutti.

La Sottosegretaria Barbara Floridia sottolinea che la realizzazione dei quattro pilastri del Piano passa attraverso l’avvio dei lavori della Green Community.

La rete nazionale istituita per dare supporto all’amministrazione e alle scuole di tutto il territorio nazionale nella realizzazione del Piano stesso.

Sono messi a disposizione del mondo della scuola nuovi strumenti e nuove risorse, mettendo a sistema le migliori esperienze per renderle replicabili su tutto il territorio nazionale.

Come sottolinea Floridia:

“si tratta del più grande sforzo mai messo in campo dal Ministero dell’Istruzione e dall’intero mondo della scuola sul fronte dell’educazione alla sostenibilità”.

Le istituzioni scolastiche potranno segnalare le iniziative organizzate in occasione della settimana della RiGenerazione, accompagnate da una breve descrizione delle stesse, all’indirizzo e-mail:

entro il 27 ottobre 2021.

Le iniziative saranno poi selezionate e inserite su una mappa interattiva disponibile nella sezione dedicata sul sito del Ministero (https://www.istruzione.it/ri-generazione-scuola/index.html) che consentirà di conoscerle e valorizzarle.

Dott.ssa Ilaria Montenegri

Articoli recenti

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

Gli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy) saranno presto realtà. Chi sarà in possesso del diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale potrà accedere a questo secondo percorso, finalizzato soprattutto all’inserimento nel mondo del lavoro. Al...

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

La lezione euristica è quell’approccio didattico basato sul mettere al centro del processo di apprendimento l’alunno che lavora ad una ricerca, un’indagine, dalla quale possa scaturire una scoperta, spesso estremamente empirica. Ed è tale scoperta, nata da un processo...

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...