LA MISSION IMPOSSIBLE DEL CONCORSO ORDINARIO ENTRO NATALE

Obiettivo mission impossible per il Ministero dell’istruzione.

Ovvero riuscire ad andare in porto con le selezioni del Concorso ordinario docenti entro Dicembre. Cioè appena nel giro di qualche settimana. Riusciranno i nostri eroi nell’impresa? A dir la verità sembra proprio che si voglia raggiungere l’obiettivo, dal momento che è evidente che ci si sta dando un gran daffare.

Il governo ha appena incassato il parere del Consiglio superiore della pubblica istruzione, che per la verità aveva avanzato non poche richieste di modifica delle selezioni.

Il prossimo passo è quindi la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto, per il quale si sta facendo una vera e propria corsa contro il tempo.

I candidati sono comunque avvertiti: è meglio immergersi nella preparazione, perché i tempi per le selezioni saranno più che stretti. Sia per il Concorso ordinario infanzia e primaria che per la secondaria I e II grado è prevista una prova scritta con Domande a risposta multipla e l’orale, oltre alla valutazione dei titoli.

Per la cronaca quello che dovrebbe concludersi è il più “vecchio” dei concorsi ancora aperti. L’iter sarebbe dovuto svolgersi a partire dal 2019 ma ritardi vari ne hanno rimandato lo svolgimento addirittura di qualche anno. Ora è il caso di dire che si sia passati da un estremo all’altro.

Evidentemente l’Italia è destinata a non dover uscire dalla logica dell’emergenza e la scuola non fa eccezione. Speriamo solo che il tour de force che attende i candidati alle selezioni sarà ripagato. Presto è Natale e chissà che sotto l’albero non ci si possa trovare la tanto agognata abilitazione.

Direttore Dott. Alberto Barelli

Articoli recenti

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Cambia la normativa legata ai permessi della Legge 104 e al congedo straordinario. Lo scorso 5 agosto, l’INPS ha pubblicato un messaggio in cui informa della pubblicazione del decreto legislativo del 30 giugno 2022, n. 105, sull’attuazione della direttiva (UE)...

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

E’ una gara a chi fa le promesse più grandi sulla scuola questa calda e generosa come non mai campagna elettorale. Intanto però gli istituti non possono contare sul personale amministrativo sufficiente per riuscire a disbrigare le pratiche per ottenere quei pochi...

Piano Scuola 4.0

Piano Scuola 4.0

Dal PNRR oltre 2 miliardi per 100 mila classi innovative e laboratori per le professioni digitali Un programma di innovazione didattica per avere lezioni più interattive e studentesse e studenti più coinvolti. È il “Piano Scuola 4.0”, uno stanziamento di 2,1 miliardi...

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

Ben 10.116 nomine in ruolo per il personale ATA. Chi ha i titoli deve quindi attivarsi per presentare l’istanza, la cui scadenza è prevista per il 16 agosto. CHI HA DIRITTO A PRESENTARE LA DOMANDA: Le istanze per le immissioni in ruolo possono essere presentate da chi...