AGGIORNAMENTO GPS, OCCHIO AGLI ERRORI

Corsa contro il tempo per la domanda di inserimento nelle graduatorie provinciali per le supplenze. Ed è incubo errori.

Scade infatti il 31 del mese il termine ultimo, per quelli che saranno ricordati i tempi più ristretti che siano mai stati previsti per la presentazione delle domande.

In decine di migliaia stanno facendo lunghe code davanti alle sedi dei sindacati. Per coloro che faranno la procedura da soli a maggior ragione si tratta di stare attenti ai tanti possibili errori in cui è possibile incorrere.

Va ricordato, innanzitutto, che la normativa prevede che si possono inserire soltanto i titoli o le certificazioni effettivamente conseguiti entro il 31 maggio.

Rispetto al caricamento dei titoli culturali si deve stare attenti a inserirli per ogni tipologia di graduatoria:, mentre, se sono previste due classi di concorso della stessa tabella, basterà indicarli un’unica volta.

Altro errore comune è l’inserimento dello stesso servizio come specifico e come aspecifico su diverse categorie: va caricato invece una sola volta.

Altra disposizione a cui stare attenti riguarda l’impossibilità di dichiarare la laurea se è già stata utilizzata per l’accesso al TFA sostegno.

Altro motivo di errore è costituito dall’indicazione del diploma di scuola secondaria di secondo grado nella voce ‘Diploma di Istituto Tecnico Superiore (ITS)‘, che non va confusa con la definizione degli Istituti Tecnici.

In generale l’indicazione è di informarsi bene sulla propria posizione prima di compilare e inviare la domanda.

Direttore Dott. Alberto Barelli

Articoli recenti

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

Concorso DSGA 2024, finalmente delle novità in merito alla pubblicazione del bando.  Secondo le informazioni disponibili sul sito della CGIL Scuola, il bando per il Concorso DSGA 2024 dovrebbe essere emanato a metà settembre o comunque entro il prossimo...

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

Anche gli insegnanti con contratto a termine hanno diritto alla Carta Docente. A confermarlo sono le decine di sentenze emesse in tutta Italia a favore dei precari che hanno fatto ricorso per ottenere il bonus di 500 euro. La normativa prevedeva l’assegnazione della...

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

Si comunica ai candidati che le graduatorie pubblicate sono PROVVISORIE.Le graduatorie provvisorie sono divise per Regione, per classe di concorso e per tipologia di percorso scelto dal candidato che è individuabile dalla pre matricola. Sulla pagina personale di esse...

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

Nel 2023 l’Italia registra un aumento dei laureati. Ma se il dato è positivo è grazie ai titoli conseguiti presso le università telematiche. Resta invece elevato il divario rispetto alla media europea. I dati relativi al livello di istruzione della popolazione sono...