TERZA FASCIA ATA: I TITOLI DI SERVIZIO E CULTURA RESTERANNO VALIDI ANCHE NEI TRIENNI SUCCESSIVI

Buona notizia per chi si stà inserendo delle graduatorie di terza fascia ATA. I titoli di servizio e di cultura, convalidati a sistema dal dirigente dell’istituzione scolastica con la quale l’aspirante stipulerà il primo contratto di supplenza resteranno validi per il conferimento di supplenze dalle graduatorie di circolo o d’istituto di terza fascia anche nei trienni a venire.


I NUOVI TITOLI VALIDI ANCHE NEL SUCCESSIVO TRIENNIO


A confermarlo è lo stesso ministero nella nota inviata il 21 maggio scorso agli Uffici scolastici regionali.
Questo quanto testualmente riportato relativamente ai nuovi titoli di studio (nuovi commi 9 e 10 del menzionato CCNL): “fermo restando il possesso dei titoli richiesti all’atto della definizione delle graduatorie permanenti o di supplenza ATA per l’accesso al singolo profilo professionale, l’assenza del titolo di studio previsto per l’accesso dall’esterno al nuovo sistema di classificazione non è condizione di decadenza dalle graduatorie stesse vigenti alla data di entrata in vigore del presente Capo”. Inoltre si legge: “i dipendenti inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia che non siano in possesso del titolo di studio per l’accesso dall’esterno previsto dal nuovo ordinamento e non abbiano maturato neanche un giorno di supplenza decadono dalle graduatorie. In ogni caso, i dipendenti inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia che non siano in possesso della certificazione internazionale di alfabetizzazione informatica, se prevista come requisito di accesso dal nuovo ordinamento dovranno acquisirla entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente Capo”.


UN ANNO DI TEMPO PER L’ALFABETIZAZIONE DIGITALE


Un aspetto importante è relativo alla certificazione informatica. Il comma 3-ter inserito nell’articolo 5 della legge 18/2024 stabilisce che la certificazione internazionale di alfabetizzazione informatica ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto del personale amministrativo, tecnico e ausiliario per il triennio scolastico 2024/2025, 2025/2026, 2026/2027, può essere conseguita dai neoimmessi nelle predette graduatorie entro 1 anno dall’entrata in vigore del nuovo CCNL, ossia entro il 30 aprile 2025.

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...