I precari temono una nuova beffa «Siamo stanchi di aspettare» Non decolla il piano assunzioni

Fonte: Il Messaggero, 29 settembre 2020

Da più di un anno si parla del concorso straordinario della scuola e da altrettanto tempo quindi aumentano le speranze dei docenti precari di entrare finalmente in ruolo. Il quadro vede però il concorso al centro di polemiche. Stando a quanto annunciato le selezioni prenderanno il via il 22 ottobre ma dal Pd è partita la proposta di rinviarlo a fine anno. L’idea non piace al M5S che l’ha reinviata al mittente. Per ora la data è confermata ma infuriano le polemiche tra le forze di governo. In questo clima la certezza è che restano sospese le posizioni delle migliaia di docenti precari e restano vuote altrettante cattedre.

In questa situazione è inevitabile che senza l’assunzione degli insegnanti gli studenti si ritrovano senza professori. Si deve provvedere alla ricerca di supplenti e così puntualmente all’avvio della scuola, sulla quale questo anno incombe anche l’emergenza coronavirus, si assiste al balletto dei docenti destinato a protrarsi fino all’autunno.

Per avere un’idea si pensi che quest’anno rispetto alle oltre 80000 assunzioni previste ne sono andate in porto soltanto 22000. Allo stesso tempo 66mila cattedre sono senza docente scoperte.

Lorena Loiacono

Articoli recenti

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

Gli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy) saranno presto realtà. Chi sarà in possesso del diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale potrà accedere a questo secondo percorso, finalizzato soprattutto all’inserimento nel mondo del lavoro. Al...

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

La lezione euristica è quell’approccio didattico basato sul mettere al centro del processo di apprendimento l’alunno che lavora ad una ricerca, un’indagine, dalla quale possa scaturire una scoperta, spesso estremamente empirica. Ed è tale scoperta, nata da un processo...

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...