Elezioni dei rappresentanti dei genitori nei consigli di intersezione, interclasse e classe – A.S. 2020-2021: modello circolare

Fonte: Orizzonte Scuola – 12 ottobre 2020

Si voterà anche questo anno per l’elezione dei rappresentanti dei genitori degli studenti ma vista l’emergenza sanitaria molti istituti hanno fatto richiesta di votare a distanza, con la modalità prevista per la didattica a distanza. L’altra richiesta è di rinviare il voto dopo la scadenza del 31 di ottobre ma il ministero ha comunicato che il voto non è rinviabile.

«Le elezioni degli organi collegiali delle scuole non sono rinviabili – ha precisato il Ministero dell’Istruzione in una nota. Intanto è stata introdotta la possibilità di svolgere le assemblee on-line. Il coordinatore di classe il link per accedere alla piattaforma sulla quale si svolgerà la riunione.

Le elezioni in presenza si terranno prevedendo l’adozione delle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-COV 2 messe a punto dal Comitato tecnico-scientifico presso il Dipartimento della Protezione Civile. I seggi saranno predisposti nei plessi scolastici o negli spazi alternativi indicati dai dirigenti scolastici. Se non risulterà possibile predisporre un seggio per classe

Qualora risultasse impossibile la costituzione di un seggio per classe il Fiduciario dell’istituto provvederà alla costituzione di un unico seggio. La procedura sarà la solita, con lo spoglio e la proclamazione degli eletti.

Ai genitori è richiesto di seguire le norme per la prevenzione del contagio. In caso di sintomi influenzali si è invitati a non recarsi al voto ed è richiesto di non essere stati in quarantena nelle ultime due settimane. All’interno del seggio dovranno essere rispettate le normali procedure di igienizzazione. I locali che ospitano i seggi dovranno prevedere differenziati percorsi di ingresso e di uscita e dovranno essere evitati assembramenti. Per tutta la durata delle operazioni di voto dovranno essere effettuate le operazioni di pulizia dei locali e disinfezione delle superfici di contatto. Ovviamente dovranno essere presenti i prodotti igienizzanti per assicurare la pulizia delle mani.

Antonio Fundarò

Articoli recenti

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...

Religione Cattolica o attività alternativa?

Religione Cattolica o attività alternativa?

La scelta fino al 30 giugno Al momento dell’iscrizione ogni genitore ha la possibilità di scegliere se avvalersi oppure no dell’insegnamento della Religione Cattolica. La scelta è valida per l’intero ciclo di scuola, fermo restando il diritto per i genitori di poterla...

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

Dal Ministero dell’istruzione un sostanzioso contributo contro la siccità: il piano dell’apertura delle scuole d’estate fa infatti acqua da tutte le parti. Ma in verità il problema è serio e c’è poco da scherzare. Veniamo allora al triste quadro che, per la buona pace...