IL MIO TUTOR È DIFFERENTE Oggi parliamo di noi, Noidellascuola

Il mondo della formazione in Italia, forse ovunque, è una jungla. Sapere e saper fare sono merci molto richieste nella società della conoscenza, sia gratis che a pagamento, e per questo negli ultimi anni i margini del mercato si sono estesi, hanno cambiato nome, forma e natura, acquisito il linguaggio della pubblicità, smessi i panni austeri del cattedratico e vestito quelli empatici e diretti del’animatore social ma la natura della relazione docente-discente non è cambiata. Da un lato c’è qualcuno che trasmette, senza per questo privarsene, il sapere, e dall’altro qualcuno che se ne appropria. I meccanismi del rapporto rimangono gli stessi anche se la forma e il vettore che mette in contatto i due poli, è stravolto come da quando la DAD ha fatto di nuovo irruzione nelle nostre case. Insomma, Machiavelli direbbe che è importante il fine e non il mezzo, una cattedra, una web cam, dispense o webinar, non conta nulla basta che alla fine della relazione qualcuno ha imparato ed è cresciuto nelle sue competenze. Per questo nasce Noi Della Scuola, che per l’Università E Campus si occupa di formazione scolastica, docenti e ATA attraverso master, corsi di perfezionamento o di laurea.

Il Centro Noi Della Scuola eroga corsi teorico-pratici fortemente orientati al mondo della scuola. Conseguire con noi i 24 CFU è un’esperienza che migliaia di studenti hanno potuto fare anche nei momenti più duri del lock down, con graduatorie in chiusura nel bel mezzo dell’estate, o con una laurea vecchio ordinamento da tirare fuori dal cassetto e mettere a frutto nella scuola.

La filosofia di Noidellascuola è naturalmente quella di E Campus. Dal 2006 l’Università eCampus è organizzata secondo un modello didattico esclusivo: le lezioni sono sempre disponibili online e sono supportate dall’assistenza di un tutor personale; la presenza in facoltà è richiesta solo per lo svolgimento degli esami in una delle sedi universitarie in tutta Italia. Almeno così prima dell’Emergenza sanitaria. Ma Noidellascuola ha un accento particolare: la qualità della tutoria. L’attenzione posta al rapporto docente-discente attraverso una figura tecnica di facilitatore, che accompagna lo studente lungo tutto il percorso formativo, evitando che si trovi faccia a faccia con lo schermo del computer e che la motivazione si affievolisca. Molti degli studenti di Noidellascuola rispecchiano la tipologia ordinaria: anagraficamente rientrano nella fascia dell’Università e del post diploma, la loro occupazione principale è studiare e lo fanno a tempo pieno. Altri invece hanno carichi occupazionali o lavorativi gravosi per i quali la prospettiva di un titolo, di un corso che implementi il suo portfolio, sarebbe proibitiva senza un supporto di consulenza e di organizzazione, in grado di intervenire sul problema logistico, come una prenotazione all’esame, o qualcosa di più serio, come una crisi di scopo a pochi giorni da un appello. E succede, fidatevi, succede. Anzi è una delle maggiori cause di abbandono. E in questi frangenti che il tutor deve esprimere qualità ed esperienza. I tutor di Noidellascuola non sono avatar, né assistenti in chat ma una persona in carne ed ossa, che parla e scrive e mail ai suoi tutorati da Città di Castello, in Umbria, dove è la sede di Noidellascuola presso la Segreteria Nazionale E Campus. I tutor di Noidellascuola, rispetto al ruolo standard attribuito nelle agenzie di formazione a questo profilo, ha regole di ingaggio in cui la relazione non è un elemento etereo, facoltativo ma un grimaldello decisivo per il successo degli studenti. Questo rapporto nasce fin dall’immatricolazione e non si interrompe con il conseguimento del titolo. solo con l’arrivo del tutor lo studente infatti potrà attivare le credenziali dell’area riservata sulla Piattaforma E Campus e accedere al materiale didattico. Pur non essendo tutor didattici – non fanno ripetizioni ai propri tutorati – , i tutor di Noidellascuola sono dei professionisti del problem solving e questa abilità è particolarmente utile quando la didattica si svolge on line e la piattaforma telematica potrebbe diventare l’unica faccia amica con cui confidarsi.

Noidellascuola, il mio tutor è differente.

Noidellascuola

info@noidellascuola.it

075 8515251

 

 

Articoli recenti

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

APPRODA ALLA CAMERA LA RIFORMA DELL’ISTRUZIONE TECNICA SUPERIORE

Gli Istituti tecnologici superiori (ITS Academy) saranno presto realtà. Chi sarà in possesso del diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale potrà accedere a questo secondo percorso, finalizzato soprattutto all’inserimento nel mondo del lavoro. Al...

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

Didattica attiva: che cos’è la lezione euristica?

La lezione euristica è quell’approccio didattico basato sul mettere al centro del processo di apprendimento l’alunno che lavora ad una ricerca, un’indagine, dalla quale possa scaturire una scoperta, spesso estremamente empirica. Ed è tale scoperta, nata da un processo...

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...