Le avanguardie educative: il «Dentro/fuori la scuola – Service Learning

Fonte:  Orizzontescuola.it  – 11 dicembre 2020

Il modello «Dentro/fuori la scuola – Service Learning» è uno dei metodi annoverati tra le Avanguardie Educative (AE), promosse da INDIRE e da una serie di scuole che hanno aderito alla iniziativa. In particolare, gli “orizzonti di riferimento” del Manifesto del Movimento ai quali si richiama l’idea di Service Learning (SL) sono: il n. 5 (Riconnettere i saperi della scuola e i saperi della società della conoscenza) e il n. 6 (Investire sul “capitale umano” ripensando i rapporti: dentro/fuori, insegnamento frontale/apprendimento tra pari, scuola/azienda, ecc). In ogni caso, per le sue caratteristiche, l’idea trova richiami anche negli orizzonti di riferimento n. 1 (Trasformare il modello trasmissivo della scuola) e n. 3 (Creare nuovi ambienti per l’apprendimento). il SL è “un approccio pedagogico esteso su scala internazionale e basato su percorsi di apprendimento in contesti di vita reale.” In letteratura sono presenti molte definizioni del concetto, tra cui quella di María Nieves Tapia, che lo descrive come “un insieme di progetti o programmi di servizio solidale (destinati a soddisfare in modo delimitato ed efficace un bisogno vero e sentito in un territorio, lavorando ‘con’ e non soltanto ‘per’ la comunità), con una partecipazione da protagonisti degli studenti, che va dalla fase iniziale di pianificazione fino alla valutazione conclusiva, ed è collegato in modo intenzionale ai contenuti di apprendimento (includendo contenuti curricolari, riflessioni, sviluppo di competenze per la cittadinanza e il lavoro)”

Redazione

Articoli recenti

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

CONSIGLI DI ISTITUTO CONTRO LA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE

Non piace la Scuola di Alta Formazione e ora a scendere in campo contro il progetto sono interi collegi di docenti. E’ il caso degli insegnanti dell’Istituto Pesenti di Cascina (PI) – tanto per citare un esempio – che hanno preso carta e penna per fare conoscere...

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

No Laurea No insegnamento. E il rischio è di vedersi sfuggire anche la possibilità di maturare con un bel anticipo la pensione. Insomma del titolo di laurea non si può più fare a meno. Con la riforma dell’accesso all’insegnamento appena approvata da Parlamento, senza...

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...