Didattica a distanza: durante il lockdown quattro docenti su cinque hanno frequentato formazione online

Fonte:  Orizzontescuola.it  – 11 dicembre 2020

Didattica a distanza durante il lockdown di marzo – giugno 2020: quattro docenti su cinque hanno avuto esperienze di formazione online. A certificarlo il Report integrativo Indire sulle pratiche didattiche durante il Lockdown che molto ci dice su come i docenti hanno vissuto questa esperienza per molti versi “traumatica”. L’approccio alle tecnologie, le nuove sfide educative, la mancanza di una normativa su orari di lavoro hanno reso tutto più complicato. All’indagine, svolta tra il 9 e il 30 giugno 2020, hanno risposto in maniera volontaria 3.774 docenti – 3.195 donne e 579 uomini – così distribuiti per ordine di scuola: il 10% appartenente alla scuola dell’infanzia; il 29,8% alla scuola primaria; il 21,8% alla scuola secondaria di primo grado e il 38,4% alla scuola secondaria di secondo grado. Tra i docenti che non hanno avuto l’ esperienza di formazione online, la maggiore astensione (circa il 19%) si registra tra i docenti della secondaria di secondo grado e la minore (circa il 12%) tra i docenti della scuola primaria.

Redazione

Articoli recenti

STUDENTI BOCCIATI IN COMPETENZE DIGITALI

STUDENTI BOCCIATI IN COMPETENZE DIGITALI

Meno male che per i giovani studenti si parla di “nativi digitali”, perché con la testiera sembra proprio che se la cavino malino. A decretare una sonora bocciatura è Save the Children, che ha recentemente reso noto il risultato di una indagine tra gli adolescenti. Il...

Concorso scuola 2024: secondo bando in autunno

Concorso scuola 2024: secondo bando in autunno

L'attenzione di migliaia di aspiranti docenti è già rivolta al secondo concorso scuola 2024, il cui bando dovrebbe arrivare in autunno, al massimo entro ottobre.   Secondo Concorso scuola 2024: PNRR Il secondo Concorso a cattedra 2024 è, nello specifico, l’ultima...