Mascherina e ventilazione possono fermare il contagio in classe

Fonte: Tecnicadellascuola.it – 23 dicembre 2020

Tre dispositivi secondo Secondo gli esperti di Dassault Systèmes sono in grado potenzialmente di frenare la diffusione del virus e offrire una maggiore sicurezza nelle aule. Sono l’uso della mascherina, i sistemi di ventilazione dell’aria e la disposizione dei posti a sedere. L’efficacia dell’uso della mascherina è cosa nota, anche se pare che alcune scuole non richiederebbero agli studenti di indossarla. Fondamentale è il ruolo dei sistemi di ventilazione, che possono allontanare le goccioline fuori dall’aula prima che si depositino sulle superfici o che vengano inalate. La simulazione effettuata dimostra che il 14% delle goccioline lascia l’aula entro un minuto, per salire al 20% quando vengono accese delle ventole di aspirazione laterali e al 22% con aspirazioni poste al centro della stanza. Non meno importante è la disposizione dei banchi degli studenti ed il posizionamento dell’uno rispetto all’altro. Utilizzando metodi di analisi all’avanguardia ed effettuando numerose simulazioni, lo studio ha evidenziato come la soluzione ottimale sia quella composta da 20 studenti.  Una stanza con 20 studenti, predisposta secondo i risultati della simulazione, con gli aspiratori centrali accesi, è l’ambiente più sicuro. Anche se non esiste un modo infallibile per garantire al 100% che un individuo non contragga il Covid-19 (salvo l’isolamento totale in un ambiente asettico), la simulazione è in grado di indicare la configurazione più sicura possibile fino all’arrivo di un vaccino, non solo nelle classi, ma anche nei luoghi di lavoro e persino negli ospedali. La simulazione può essere realizzato in tempi rapidi utilizzando soluzioni in cloud.

Abstract articolo di Pasquale Almirante

Articoli recenti

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

No Laurea No insegnamento. E il rischio è di vedersi sfuggire anche la possibilità di maturare con un bel anticipo la pensione. Insomma del titolo di laurea non si può più fare a meno. Con la riforma dell’accesso all’insegnamento appena approvata da Parlamento, senza...

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...