Riviste alle scuole, entro domani domanda per il rimborso

Fonte: orizzontescuola.it – 29 aprile 2021

Scade domani il bando per ottenere il rimborso per l’abbonamento a scuola di giornali e riviste.

Il settore è regolato dai bandi contributi all’Editoria – Articolo 1, commi 389 (istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado) e 390 (istituzione scolastiche di I grado), della legge 27 dicembre 2019, n. 160 a sostegno delle istituzioni scolastiche statali e paritarie per l’acquisto di uno o più abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, in aiuto alla didattica ed alla promozione delle lettura critica.

Sono previsti due bandi con linee di finanziamento distinte:

  1. bando 2020 comma 389 aperto a tutte le istituzioni scolastiche statali e paritarie di ogni grado;
  2. bando 2020 comma 390 aperto alle sole scuole secondarie di primo grado statali e paritarie.

Il primo è relativo a un contributo a favore delle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, di ogni ordine e grado, fino al 90 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto di abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore.

Il secondo prevede un contributo fino al 90 per cento della spesa per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, a favore delle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, che adottano programmi per la promozione della lettura critica e l’educazione ai contenuti informativi, nell’ambito dei Piani per l’offerta formativa (POF) rivolti agli studenti che frequentano la scuola secondaria di primo grado.

Abstract articolo di Redazione

Articoli recenti

Intelligenza artificiale a scuola, l’80% degli studenti la utilizza

Intelligenza artificiale a scuola, l’80% degli studenti la utilizza

Ricerca Noplagio.it. Il 60% degli alunni usa l’IA per completare i compiti, il 18% per rispondere a test, il 13% per comporre saggi e temi. Per gli studenti degli istituti secondari superiori, l’intelligenza artificiale è ormai una abituale compagna di studio. Tanto...