Al via “RiGenerazione scuola” piano del Ministero per la transizione ecologica e culturale delle scuole

E’ stato istituito con decreto del ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi il Comitato tecnico scientifico che attuerà “RiGenerazione scuola”, il piano di transizione ecologica e culturale delle scuole.

Il Piano è stato presentato nelle scorse settimane a Roma al Ministero dell’istruzione il Comitato dovrà individuare le azioni per la transizione ecologica e culturale, da portare nelle scuole di ogni ordine e grado.

I componenti del Comitato Tecnico-Scientifico sono: dott. Tullio Berlenghi, già membro del gruppo di lavoro sulla mobilità sostenibile istituito dal Ministero dell’ambiente, prof. Federico Maria Butera, accademico e professore emerito di Fisica Tecnica Ambientale al Politecnico di Milano, avv. Alessandro Dini, consulente legale esperto in materia di ecologia e ambiente, prof.

Fabio Fava, professore ordinario presso dipartimento di ingegneria civile, chimica ambientale e dei materiali presso l’università di Bologna e Direttore Centro Interdipartimentale Alma Mater Institute on Healthy Planet (Alma Healthy Planet), ing. Silvia Grandi, ingegnere per l’ambiente e territorio e docente universitario presso l’università di Bologna.

La Sottosegretaria all’Istruzione, la Senatrice Barbara Floridia, con delega in materia di sostenibilità, coordinerà il nuovo CTS. “Questa struttura permetterà al Piano di andare avanti anche nei prossimi anni, a prescindere dal presente Governo”, commenta la Sottosegretaria Floridia. E aggiunge:

“Le questioni ambientali devono essere affrontate con una visione di lungo termine. Stiamo lavorando per un cambiamento reale, di cui beneficeranno le generazioni future. Perché le sfide ambientali richiedono un impegno nei decenni”.

Con lo stesso decreto si prevede anche la costituzione della “green Community”, una rete nazionale composta da esponenti di amministrazioni pubbliche e istituzioni di ricerca e organizzazioni no-profit, che sosterranno il Ministero e le istituzioni scolastiche nella realizzazione delle iniziative sul tema nelle scuole.

Ilaria Montenegri

Articoli recenti

Intelligenza artificiale a scuola, l’80% degli studenti la utilizza

Intelligenza artificiale a scuola, l’80% degli studenti la utilizza

Ricerca Noplagio.it. Il 60% degli alunni usa l’IA per completare i compiti, il 18% per rispondere a test, il 13% per comporre saggi e temi. Per gli studenti degli istituti secondari superiori, l’intelligenza artificiale è ormai una abituale compagna di studio. Tanto...