LA NOSTRA ESPERIENZA AL TUO SERVIZIO, IL NOSTRO AUGURIO MIGLIORE PER IL NUOVO ANNO

Continuare a offrire un punto di riferimento su cui contare per sapersi orientare nel mondo della formazione e un supporto per concretizzare il conseguimento dei propri obiettivi.

E’ l’impegno che Noi della Scuola di eCampus ti assicuriamo anche per il prossimo anno, che ci vedrà al lavoro con la passione di sempre e forti dell’esperienza che questo periodo difficile ma anche ricco di opportunità ha contribuito ad accrescere.

Questo pensiamo che possa essere il nostro augurio migliore per il 2022, per il quale certo auspichiamo qualche bella novità per la scuola e la formazione. Cosa chiedere al nuovo anno?

Che segni per esempio la definitiva abolizione del divieto, ormai sempre più obsoleto, di poter conseguire due percorsi di formazione e specializzazione.

Ma vogliamo sperare anche in una svolta che ci regali uno snellimento di ogni procedura burocratica, a partire da concorsi e inserimento in cattedra.

Se non è troppo, speriamo che l’apertura delle graduatorie sia accompagnata da una modalità di inserimento più semplice e veloce e che ci venga risparmiata la consueta serie di errori…

Ma il nostro pensiero oltre che agli insegnanti e studenti, va ai dirigenti scolastici, che potranno contare sui nostri corsi di formazione, e a tutto il personale della scuola che si appresta ad affrontare un ritorno in classe ancora all’insegna dell’emergenza sanitaria.

L’auspicio, in ultimo, è sicuramente che il 2022 la pandemia si sporti via. Ma ancora più importante è che questa lunga sfida continui a renderci più responsabili e determinati nel costruire un sistema di formazione al passo con i tempi.

Noi continueremo a fare la nostra parte, come chi ha percorso assieme a noi tratti di strada sa bene. Speriamo allora di proseguire il cammino anche assieme a te, per realizzare assieme il tuo percorso di realizzazione nel mondo della scuola.

LO STAFF DI NOI DELLA SCUOLA!

Articoli recenti

Scuola, arriva il docente di italiano per gli alunni stranieri

Scuola, arriva il docente di italiano per gli alunni stranieri

L'insegnante affiancherà le classi in cui il 20% degli studenti ha importanti carenze nella nostra lingua  Un docente di supporto, "adeguatamente formato", nelle classi dove gli studenti di origini straniere con importanti carenze nella lingua siano uguali o superiori...

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...