BOCCIATO IL RINVIO: LE GRADUATORIE DELLA SCUOLA SARANNO AGGIORNATE

L’aggiornamento delle graduatorie si farà. Gli aspiranti docenti possono quindi tirare un sospiro di sollievo.

Un po’ meno gli esponenti del Governo, che proprio su questo punto sono andati sotto durante la votazione degli emendamenti proposti sulla scuola al Milleproroghe.

LA SCUOLA AL CENTRO DELL’ATTENZIONE

Il Governo era infatti propenso a procedere con una proroga di un anno, evitando la riapertura delle graduatorie. Ma alla fine – e meno male – la proposta è stata bocciata, così come, per la cronaca, altri emendamenti. Questione sulla quale non vogliamo entrare.

L’aspetto che comunque ci sembra importante evidenziare è che la scuola è il grande tema caldo che mai, come in questo periodo, è stato al centro dell’attenzione del paese.

La notizia è importante non solo per chi ha la necessità di inserire nuovi titoli ma per chi potrà iscriversi per la prima volta.

CORSA A AUMENTARE TITOLI E PUNTEGGIO
A maggior ragione continuerà la corsa per potenziare titoli e punteggio. Posizionarsi il più in alto possibile è la parola d’ordine per poter essere inseriti il prima possibile nel mondo dell’insegnamento.

Restano ora da capire i termini temporali per l’inserimento delle domande. Meno male che l’anno ha soltanto dodici mesi, perché continuano a circolare tutte le ipotesi possibili: da aprile a luglio fino a settembre. Aggiungiamo le voci del possibile rinvio al prossimo anno e il quadro è completo.

Ci asteniamo dal fare pronostici, essendo molto più utile per gli aspiranti docenti concentrarsi sui corsi da intraprendere per rendere accattivante il proprio curriculum ai dirigenti scolastici che dovranno provvedere alle assunzioni.

Direttore Dott. Alberto Barelli

Articoli recenti

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Cambia la normativa legata ai permessi della Legge 104 e al congedo straordinario. Lo scorso 5 agosto, l’INPS ha pubblicato un messaggio in cui informa della pubblicazione del decreto legislativo del 30 giugno 2022, n. 105, sull’attuazione della direttiva (UE)...

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

E’ una gara a chi fa le promesse più grandi sulla scuola questa calda e generosa come non mai campagna elettorale. Intanto però gli istituti non possono contare sul personale amministrativo sufficiente per riuscire a disbrigare le pratiche per ottenere quei pochi...

Piano Scuola 4.0

Piano Scuola 4.0

Dal PNRR oltre 2 miliardi per 100 mila classi innovative e laboratori per le professioni digitali Un programma di innovazione didattica per avere lezioni più interattive e studentesse e studenti più coinvolti. È il “Piano Scuola 4.0”, uno stanziamento di 2,1 miliardi...

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

Ben 10.116 nomine in ruolo per il personale ATA. Chi ha i titoli deve quindi attivarsi per presentare l’istanza, la cui scadenza è prevista per il 16 agosto. CHI HA DIRITTO A PRESENTARE LA DOMANDA: Le istanze per le immissioni in ruolo possono essere presentate da chi...