Corso di Perfezionamento in Metodologia CLIL

CLIL (Content and Language Integrated Learning) è un approccio metodologico rivolto all’apprendimento integrato di competenze linguistico-comunicative e disciplinari in lingua straniera.

Si tratta quindi di insegnare i contenuti di una data materia non in lingua italiana ma in lingua straniera. Ciò favorisce sia l’acquisizione di contenuti disciplinari sia l’apprendimento della lingua straniera.

A chi è rivolto?

  • Docenti e aspiranti docenti di discipline non linguistiche di scuole secondarie di II grado.
  • Docenti di lingua straniera di scuole secondarie di I e di II grado.
  • Docenti della scuola primaria che intendano introdurre la metodologia CLIL in questo grado di scuola in via sperimentale.
  • Laureati che aspirano a intraprendere la professione di docente.

Il corso è suddiviso in tre aree disciplinari per un totale di 1500 ore e 60 CFU:

Prima area coinvolge basi psicopedagogiche importanti alla didattica.

Seconda area è basata su fondamenti di linguistica e applicativi, grazie ai quali il docente acquisirà gli strumenti teorici e pratici relativi alla didattica CLIL e della Flipped Classroom.

Terza area verte sulla conoscenza della lingua straniera e il suo approfondimento (il corsista potrà scegliere tra lingua inglese, lingua francese, lingua tedesca e lingua spagnola).

Il corso CLIL abbinato a una certificazione linguistica vale 3 punti.

  • (3 punti) il CLIL + inglese B2 (3 punti) = 6 punti
  • (3 punti) il CLIL + inglese C1 (4 punti) = 7 punti
  • (3 punti) il CLIL + inglese C2 (6 punti) = 9 punti

Con Noi della Scuola puoi certificare il tuo livello di inglese tramite BRITISH INSTITUTES, ente accreditato MIUR.

Dott.ssa Gaia Lupattelli

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...