IL REGALO DEL DEF: TAGLI ALLA SCUOLA

E dopo tanti proclami e promesse la sostanza quale è?

Tagliati, e non di poco, i fondi alla scuola. Questa la verità emersa dall’approvazione del Def avvenuta nei giorni scorsi.

Sembra impossibile che sia così, dopo che un giorno sì e l’altro pure è stato tutto un propinare la lista dei provvedimenti del Governo a favore della formazione. L’ultima notizia strombazzata ai quattro venti da Draghi solo pochi giorni fa era relativa ai miliardi stanziati per l’edilizia scolastica.

A firmare i progetti, questo quanto annunciato in pompa magna, sarebbe lo stesso Renzo Piano. Ma se anche i fondi destinati a questo comparto subiranno gli stessi tagli dei finanziamenti originariamente previsti ma poi spariti nel Def, addio sogni di gloria. Meglio accontentarci di edifici meno ambiziosi, magari affidati ad architetti esordienti.

Contro i tagli alla scuola è sceso in campo anche l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per il quale i fondi dirottati all’organizzazione delle classi dovevano essere comunque dirottati per esempio ai docenti.

Anche i sindacati sono sul piede di guerra, ribadendo la necessità di potenziare gli stanziamenti per garantire la riduzione del numero di alunni per classe e per adeguare lo stipendio dei docenti agli standar europei. Se continua così, le speranze sono poche.

Direttore Dott. Alberto Barelli

Articoli recenti

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Cambia la normativa legata ai permessi della Legge 104 e al congedo straordinario. Lo scorso 5 agosto, l’INPS ha pubblicato un messaggio in cui informa della pubblicazione del decreto legislativo del 30 giugno 2022, n. 105, sull’attuazione della direttiva (UE)...

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

E’ una gara a chi fa le promesse più grandi sulla scuola questa calda e generosa come non mai campagna elettorale. Intanto però gli istituti non possono contare sul personale amministrativo sufficiente per riuscire a disbrigare le pratiche per ottenere quei pochi...

Piano Scuola 4.0

Piano Scuola 4.0

Dal PNRR oltre 2 miliardi per 100 mila classi innovative e laboratori per le professioni digitali Un programma di innovazione didattica per avere lezioni più interattive e studentesse e studenti più coinvolti. È il “Piano Scuola 4.0”, uno stanziamento di 2,1 miliardi...

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

Ben 10.116 nomine in ruolo per il personale ATA. Chi ha i titoli deve quindi attivarsi per presentare l’istanza, la cui scadenza è prevista per il 16 agosto. CHI HA DIRITTO A PRESENTARE LA DOMANDA: Le istanze per le immissioni in ruolo possono essere presentate da chi...