Concorsi insegnanti religione cattolica in arrivo nel 2023: tutte le novità

Arriveranno nel 2023 i concorsi insegnanti religione cattolica inizialmente previsti per il 2022.

Una norma contenuta nell’articolo 5 del nuovo Decreto Milleproroghe ha infatti spostato al 2023 il precedente termine previsto per l’indizione delle procedure, autorizzate già nel 2019.

C’è quindi un altro anno di tempo per bandire i nuovi concorsi insegnanti religione cattolica.

Si ricorda che le assunzioni sono state suddivise in due diverse procedure dal Decreto PNRR 2.

In particolare:

  • La metà dei posti sarà coperta tramite concorso ordinario;
  • La restante metà sarà coperta mediante concorso straordinario riservato ai docenti in possesso dei requisiti richiesti e dell’idoneità riconosciuta dall’ordinario diocesano, e che abbiano svolto almeno 36 mesi di servizio nell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole statali.

Si attende quindi la pubblicazione dei bandi, che dovrebbe arrivare entro la fine del 2023.

Nel frattempo, continuano a essere effettuate le immissioni in ruolo mediante scorrimento delle graduatorie generali di merito risalenti al 2004.

Di seguito un approfondimento sui requisiti necessari per la partecipazione ai concorsi e sulle prove d’esame, in attesa della pubblicazione del bando ufficiale.

Gaia Lupattelli

Articoli recenti

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

Concorso DSGA 2024, finalmente delle novità in merito alla pubblicazione del bando.  Secondo le informazioni disponibili sul sito della CGIL Scuola, il bando per il Concorso DSGA 2024 dovrebbe essere emanato a metà settembre o comunque entro il prossimo...

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

Anche gli insegnanti con contratto a termine hanno diritto alla Carta Docente. A confermarlo sono le decine di sentenze emesse in tutta Italia a favore dei precari che hanno fatto ricorso per ottenere il bonus di 500 euro. La normativa prevedeva l’assegnazione della...

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

Si comunica ai candidati che le graduatorie pubblicate sono PROVVISORIE.Le graduatorie provvisorie sono divise per Regione, per classe di concorso e per tipologia di percorso scelto dal candidato che è individuabile dalla pre matricola. Sulla pagina personale di esse...

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

Nel 2023 l’Italia registra un aumento dei laureati. Ma se il dato è positivo è grazie ai titoli conseguiti presso le università telematiche. Resta invece elevato il divario rispetto alla media europea. I dati relativi al livello di istruzione della popolazione sono...