Dal Pnrr 600 milioni per indirizzare le ragazze alle materie Stem

Il ministro dell’Istruzione e del merito Valditara annuncia anche la ricostituzione del nuovo Comitato per le pari opportunità

Percorsi formativi di potenziamento e di orientamento verso le discipline Stem (Science, Technology, Engineering, and Mathematics), realizzati con particolare riferimento alle studentesse, finanziati con 600 mln di risorse Pnrr;

  • ricostituzione del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità (Cug);
  • nuova edizione per il 2023 del concorso “Stem femminile plurale”.

Queste le novità annunciate dal Ministro Giuseppe Valditara nel corso dell’incontro tenuto al ministero dell’Istruzione e del Merito, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Per le Stem 600 milioni dal Pnrr
Tra le discipline curricolari, verranno integrate attività, metodologie e contenuti finalizzati a sviluppare e rafforzare le competenze Stem e le discipline scientifiche, digitali e di innovazione, per tutti i cicli scolastici, con particolare attenzione alle studentesse.

L’intervento serve a garantire le pari opportunità nello studio e nell’orientamento lavorativo verso le discipline Stem e verrà finanziato con 600 milioni di euro di risorse provenienti dal Pnrr.

Percorsi formativi di potenziamento e di orientamento verso le discipline Stem (Science, Technology, Engineering, and Mathematics), realizzati con particolare riferimento alle studentesse, finanziati con 600 mln di risorse Pnrr;

  • ricostituzione del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità (Cug);
  • nuova edizione per il 2023 del concorso “Stem femminile plurale”.

Queste le novità annunciate dal Ministro Giuseppe Valditara nel corso dell’incontro tenuto al ministero dell’Istruzione e del Merito, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Per le Stem 600 milioni dal Pnrr

Tra le discipline curricolari, verranno integrate attività, metodologie e contenuti finalizzati a sviluppare e rafforzare le competenze Stem, e le discipline scientifiche, digitali e di innovazione, per tutti i cicli scolastici, con particolare attenzione alle studentesse.

L’intervento mira a garantire le pari opportunità nello studio e nell’orientamento lavorativo verso le discipline Stem e verrà finanziato con 600 milioni di euro di risorse provenienti dal Pnrr.

Articoli recenti

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

CONCORSO DSGA 2024: IL BANDO

Concorso DSGA 2024, finalmente delle novità in merito alla pubblicazione del bando.  Secondo le informazioni disponibili sul sito della CGIL Scuola, il bando per il Concorso DSGA 2024 dovrebbe essere emanato a metà settembre o comunque entro il prossimo...

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

CARTA DOCENTE ANCHE AGLI INSEGNANTI PRECARI

Anche gli insegnanti con contratto a termine hanno diritto alla Carta Docente. A confermarlo sono le decine di sentenze emesse in tutta Italia a favore dei precari che hanno fatto ricorso per ottenere il bonus di 500 euro. La normativa prevedeva l’assegnazione della...

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

GRADUATORIE PROVVISORIE 60 CFU

Si comunica ai candidati che le graduatorie pubblicate sono PROVVISORIE.Le graduatorie provvisorie sono divise per Regione, per classe di concorso e per tipologia di percorso scelto dal candidato che è individuabile dalla pre matricola. Sulla pagina personale di esse...

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

LAUREATI IN AUMENTO GRAZIE ALLE UNIVERSITA’ TELEMATICHE

Nel 2023 l’Italia registra un aumento dei laureati. Ma se il dato è positivo è grazie ai titoli conseguiti presso le università telematiche. Resta invece elevato il divario rispetto alla media europea. I dati relativi al livello di istruzione della popolazione sono...