Percorsi abilitanti 30 CFU per docenti triennalisti o vincitori del concorso straordinario bis e seconda abilitazione

Nuovi percorsi formativi abilitanti all’insegnamento, tra le cinque tipologie di percorsi abilitanti che, a breve, saranno avviati ci sono anche i percorsi dedicati a coloro che sono in possesso di 30 CFU. Si tratta, ad esempio, dei docenti già abilitati o specializzati in un’altra classe di concorso o grado di istruzione, dei docenti che possiedono 3 anni di servizio nelle scuole statali o paritarie, di cui almeno uno nella specifica classe di concorso, e i docenti che hanno superato il concorso straordinario bis.

Abilitazione docenti, percorsi da 30 CFU

I docenti che possiedono tre annualità di servizio negli ultimi cinque anni (di cui almeno uno specifico nella classe di concorso interessata) avranno la possibilità di conseguire l’abilitazione attraverso dei percorsi specifici. La stessa possibilità viene offerta anche a coloro che hanno superato il concorso straordinario bis. 

Fino al 31 dicembre 2024, infatti, i docenti che hanno completato solamente 30 CFU del percorso formativo avranno la possibilità di accedere ai concorsi: chi risulterà vincitore del concorso dovrà, comunque, completare la formazione iniziale con ulteriori 30 CFU, con il superamento di una prova finale necessaria all’abilitazione nel loro primo anno di servizio. Il DPCM, di imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, indicherà quali dovranno essere i contenuti dell’offerta formativa riguardante i 30 CFU.

Seconda abilitazione

I docenti che, invece, hanno già conseguito un’abilitazione per una determinata classe di concorso o per un diverso grado di istruzione, così come coloro che hanno conseguito la specializzazione sul sostegno, avranno la possibilità di ottenere un’altra abilitazione in ulteriori classi di concorso o gradi di istruzione.
Tale possibilità verrà concessa a condizione che i docenti possiedano i titoli di studio necessari per la classe di concorso interessata: pertanto, gli aspiranti dovranno acquisire 30 CFU attraverso un percorso universitario e accademico di formazione iniziale, specificatamente dedicato alle metodologie e tecnologie didattiche applicate alle materie di riferimento.

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...