Percorsi abilitanti docenti 60 e 30 CFU, inserite anche le pagine delle Università telematiche

Percorsi abilitanti docenti: le Università sono in attesa di completare la procedura di accreditamento. Nel frattempo pubblicano l’elenco delle classi di concorso richieste.

I percorsi universitari per conseguire l’abilitazione per le classi di concorso della scuola secondaria

Il nuovo sistema di formazione e accesso al ruolo dei docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado è stato delineato dal DL n. 36/2022, convertito in legge n. 79/2022, che ha modificato il D.lgs. 59/2017.

Un passaggio fondamentale è la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 25 settembre 2023 del DPCM 4 agosto 2023, che delinea i vari percorsi previsti.

Nel corso del tempo saranno attivati corsi da

  • 60 CFU,
  • 30 CFU
  • 36 CFU

Il percorso avrà un costo massimo di 2500 euro  (60 CFU),  massimo 2000 euro per i corsi da 30 CFU.. La prova finale abilitante avrà un costo massimo di 150 euro.

Classi di concorso attivate, tempistiche  e procedure di ammissione saranno pubblicate nelle prossime settimane.

Nel frattempo pubblichiamo le stime delle possibili classi di concorso da attivare per ogni Regione

Controllare titolo di accesso

Nel frattempo però gli interessati, se non lo abbiano già fatto, possono controllare il titolo di accesso per stabilire se la laurea ha bisogno dell’integrazione di eventuali CFU per l’accesso alla classe di concorso richiesta.

È possibile farlo attraverso la pagina dedicata del Ministero, consultando il DPR 19/2026 e DM 259/2017.

Percorsi abilitanti docenti, ecco il DPCM in Gazzetta Ufficiale: come funzioneranno, chi potrà accedere, la fase transitoria. Tutte le info [scarica PDF]

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...