Percorsi abilitanti, i criteri di selezione se il numero delle domande è superiore rispetto ai posti

Con la pubblicazione dei decreti attuativi a breve potranno partire, finalmente, i percorsi abilitanti per i docenti. Si tratta di un’opportunità per ottenere l’abilitazione all’insegnamento, dopo tanti anni di assenza.

Nel caso in cui il numero delle domande di accesso ai percorsi eccede i limiti della riserva di posti il decreto del Ministro dell’università e della ricerca prevede di agire ad una selezione per titoli e servizio.

I criteri – spiega l’esperta – includono la valutazione del titolo di accesso, media ponderata degli esami, eventuali titoli di studio aggiuntivi, master, dottorati di ricerca, e certificazioni linguistiche”.

In caso di parità, si darà precedenza al candidato più giovane“, aggiunge Bufanini.

La selezione

Sarà possibile presentare una sola domanda di partecipazione alla medesima classe di concorso in un solo ateneo

Nel caso in cui vengano presentate domande in numero superiore ai posti disponibili per classe di concorso, sarà necessario attivare la selezione per titoli e servizio.

L’anzianità di servizio, soprattutto per l’accesso alla riserva del 45%, ha un valore molto alto: viene infatti conteggiato sia il servizio specifico sulla classe di concorso, sia eventualmente servizio non specifico su altra classe di concorso rispettivamente punti 6 e punti 3, senza un limite numerico.

Il voto di laurea porta punteggio solo se superiore a 95/100 (le votazioni su base diversa vanno rapportate a 100): Punti 1 per ogni votazione superiore a 95/100 e ulteriori 2 punti in caso di attribuzione della lode.

Ci sono poi i titoli:

  • Laurea triennale o diploma accademico di primo livello: punti 2 per ciascun titolo. Laurea di vecchio ordinamento, laurea specialistica, laurea magistrale, diploma accademico di vecchio ordinamento o diploma accademico di secondo livello: punti 3 per ciascun titolo
  • Master universitari e accademici di secondo livello
  • Diploma di specializzazione e Diploma di perfezionamento conseguito presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
  • Dottorato di ricerca
  • Certificazioni linguistiche di livello almeno C1

Verranno seguite due tabelle 

Allegato B al dm n 621/2024 Tabella valutazione titoli per accesso ai percorsi da 60 CFU

Allegato A al dm n. 620/2024 Tabella valutazione titoli per accedere alla riserva dei posti

Per l’accesso ai percorsi abilitanti da 60 CU o 30 CFU prima tranche per l’accesso al concorso si utilizzerà la tabella Allegato B, per l’accesso ai percorsi da 30 CFU relativi al 45% dei posti riservati ai docenti con tre anni di servizio + docenti del concorso straordinario bis si utilizzare la tabella Allegato A.

Qualora le domande dei candidati ai quali spetta la riserva del 5% (docenti con contratto negli IeFP) siano inferiori al numero dei posti riservati, i posti residui passano alla quota complessiva di riserva.

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...