TFA sostegno IX ciclo, ecco dove è stato annullato il test preselettivo.

TFA sostegno IX ciclo: bisogna attendere la conclusione della presentazione delle domande per capire due passaggi importanti del corso di specializzazione per l’anno accademico 2023/24.

La prima è relativa alla riserva del 35% dei posti, la seconda riguarda la possibilità che il test preselettivo venga annullato per tutti i candidati che hanno presentato domanda e che sono ammessi d’ufficio alla prova scritta. Ecco quando si verifica questa circostanza.

In base al DM n. 92/2019 nel caso in cui il numero di aspiranti non superi il doppio dei posti disponibili, essi sono tutti ammessi direttamente alla prova scritta.

Bisogna quindi attendere la chiusura delle iscrizioni per capire se, per ogni ordine e grado, si svolgerà o meno il test preselettivo.

In base esperienze delle edizioni precedenti, questa circostanza si verifica in misura maggiore per infanzia e primaria, in misura minore per secondaria primo grado e in modo statisticamente basso per secondaria di II grado, dal momento che è il grado di scuola in cui si può accedere con un numero più ampio di titoli e quindi abbraccia un numero più ampio di potenziali candidati.

Ecco gli AVVISI per l’annullamento del test preselettivo

N.B. In alcune Università è ancora possibile iscriversi fino ad oggi 2 maggio

ABRUZZO

Università degli Studi dell’AquilaAvviso Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado il test preselettivo non si terrà.

Università degli Studi di Teramo – Avviso:_ la prova preselettiva della Scuola Primaria, prevista per il giorno 8 maggio 2024, non si svolgerà.

CALABRIA

Università Mediterranea di Reggio Calabria –   AVVISO – per il grado infanzia non si attiverà la prova preselettiva

EMILIA ROMAGNA

Università degli Studi di Ferrara –   AVVISO _ La prova preselettiva non si svolgerà né per infanzia né per primaria –

FRIULI VENEZIA GIULIA

Università degli Studi di Udine  –

  • Scuola di infanzia il test preselettivo non si svolgerà
  • Scuola primaria il test preselettivo non si svolgerà

Si svolgerà il test preselettivo per secondaria primo grado e secondaria secondo grado

Università degli Studi di Trieste –  La prova preselettiva non avrà luogo per la secondaria di primo grado.

LAZIO

Università degli Studi Roma TRE: le prove preselettive per infanzia, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado non avranno luogo

Università LUMSA _ le prove preselettive per la Scuola Primaria e per la Scuola Secondaria di Primo Grado, originariamente previste per l’8 e il 9 maggio 2024, non si svolgeranno;

Università degli Studi La Tuscia – Avviso: per le procedure di ammissione relative alla scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di I grado e scuola secondaria di II grado non si darà corso al test preselettivo.

UninT – I candidati per la Scuola dell’infanziaprimaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado accederanno direttamente alla prova scritta poiché in numero inferiore a quanto previsto D.M. 92 dell’8 febbraio 2019 e dal DR 2057.

Foro Italico – scadenza 2 maggio

Il numero di posti disponibili per ciascun grado di Scuola
• n. 40 posti per la specializzazione nella scuola primaria;
• n. 130 posti per la specializzazione nella scuola secondaria di I grado;
• n. 150 posti per la specializzazione nella scuola secondaria di II grado; per un totale di n. 320 posti.

Il 30 aprile ore 14.30 risultano i seguenti iscritti al bando di selezione per l’accesso ai Corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità – IX ciclo a.a. 2023-2024:

Scuola primaria – IX ciclo (candidati ordinari ed esonerati dalla pre-selettiva): 17

Scuola secondaria di primo grado – IX ciclo (candidati ordinari ed esonerati dalla preselettiva): 67 

Scuola secondaria di secondo grado – IX ciclo (candidati ordinari ed esonerati dalla preselettiva): 166 

Scuola primaria – IX Ciclo (candidati riservisti 35%): 7

Scuola secondaria di primo grado – IX Ciclo (candidati riservisti 35%): 2

Scuola secondaria di secondo grado – IX Ciclo (candidati riservisti 35%): 7

LOMBARDIA

Università degli Studi di Bergamo – test preselettivo secondaria primo grado non si svolgerà –

MARCHE 

Università degli Studi di Urbino – il test preselettivo per la scuola di infanzia non si svolgerà

PUGLIA

Università degli Studi di Bari – Si comunica che i test preselettivi per la Scuola dell’Infanzia e per la Scuola Primaria non saranno espletati

SICILIA

Università degli studi di Catania – AVVISO – le prove preselettive non verranno svolte e, così come previsto all’art. 5 comma 13 del bando, nelle medesime date e orari avranno luogo direttamente le prove scritte

Come prepararsi alla prova scritta per l’accesso al TFA sostegno IX ciclo Vai ai nostri corsi

TOSCANA 

Università degli Studi di Pisa – Avviso _ test preselettivo annullato per infanzia, primaria, secondaria primo grado

Università degli Studi di Siena –  AVVISO – la prova preselettiva non si svolgerà né per infanzia né per primaria

TRENTINO

Università degli Studi di Trento – preselettiva primaria annullata – preselettiva primo grado annullata – preselettiva secondo grado annullata –

UMBRIA 

Università degli Studi di Perugia – Avviso annullamento test preselettivo infanzia e primaria –

VENETO

Università degli Studi di Verona – AVVISO _ Le prove preselettive per PRIMARIA e SECONDARIA DI PRIMO GRADO non si terranno

Università degli Studi di Padova – I test preselettivi per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado sono annullati in quanto il numero di preiscrizioni è inferiore al doppio dei posti disponibili.

La riserva del 35% dei posti e l’accesso diretto

L’altra circostanza – novità del 2023/24 è l’accesso diretto al percorso per i docenti che possono vantare tre anni di servizio su posto di sostegno negli ultimi cinque, svolti nelle scuole del sistema nazionale di istruzione.

Il MUR ha emanato delle specifiche FAQ per spiegare il meccanismo del conteggio del numero dei posti

b) Nel calcolare il “doppio dei posti disponibili” ai fini dello svolgimento o meno del test preselettivo bisogna escludere la quota di riserva? Es.: se ho 100 posti su un grado/ordine, con una conseguente riserva di 35 posti, il doppio dei posti è 130 (65+65)?

Sì, corretto.

c) Qualora su un grado/ordine di scuola ci sia un numero di domande di “riservatari 3 su 5” inferiore alla quota di riserva, i posti residui della quota di riserva vanno ad integrare la quota restante? E come si calcola in questo caso il “doppio dei posti disponibili” ai fini dello svolgimento o meno del test preselettivo?

Il numero residuo della quota di riserva si aggiunge al calcolo di cui alla lett. b).

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...