TERZA FASCIA ATA: DA OGGI AL VIA LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Da oggi fino al 28 giugno si può procedere con la presentazione delle domande per l’inserimento in Terza fascia Ata o per l’aggiornamento della propria posizione.

L’inserimento interessa ben tre milioni di aventi titolo e varrà per il prossimo triennio.

AGGIORNAMENTO INDISPENSABILE

Ricordiamo che è necessario l’aggiornamento della domanda per l’inserimento nella terza fascia ATA, graduatorie di circolo e Istituto per chi era già inserito per il triennio 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024. Se non si presenta la domanda di conferma e aggiornamento si verrà depennati dalle graduatorie.

NUOVI PROFILI DEL PERSONALE ATA

Assistente Amministrativo:

– diploma di scuola secondaria di secondo grado

– certificazione internazionale alfabetizzazione digitale

Assistente Tecnico:

– diploma di scuola secondaria di secondo grado corrispondente allo specifico settore

professionale.

– certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Per le specificità, limitatamente ai diplomi di maturità, vedere la tabella di corrispondenza

titoli – laboratori vigente entro il termine di presentazione della domanda.

Cuoco:

– diploma di scuola secondaria di secondo grado con qualifica di tecnico dei servizi di

ristorazione, settore cucina e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale;

– diploma di scuola secondaria di secondo grado rilasciato dagli istituti professionali per

l’indirizzo “Servizi per enogastronomia e ospitalità alberghiera” articolazione

“enogastronomia”

– certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Infermiere:

– Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa

per l’esercizio della professione di infermiere

– certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Guardarobiere:

– Diploma di qualifica professionale di operatore di moda o diploma di scuola secondaria

di secondo grado “Sistema moda”

– certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Operatore dei servizi agrari

– attestato di qualifica professionale di:

operatore agrituristico; operatore agro industriale; operatore agro ambientale; operatore agro alimentare;

– certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Operatore scolastico

– attestato di qualifica professionale di operatore dei servizi sociali e certificazione

internazionale di alfabetizzazione digitale in alternativa

– diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o certificato di

competenze relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV – da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione unitamente a certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale e certificazione di competenze socio-assistenziali.

Collaboratore Scolastico:

– diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o certificato di competenze relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV.

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...