Una situazione che il Comitato Tecnico Scientifico ha regolamentato in modo preciso è la fruizione dei servizi igienici.

Fonte: Orizzontescuola.it – 22 dicembre 2020

Una situazione che il Comitato Tecnico Scientifico ha regolamentato in modo preciso è la fruizione dei servizi igienici. Come ci si comporta quando si ha necessità di andare in bagno, nel rispetto delle regole di sicurezza a scuola, a contenimento della circolazione del virus da Covid-19? I servizi igienici sono dei punti di particolare criticità, ci informa il CTS. Se dotati di finestre, queste devono rimanere sempre aperte; se privi di finestre, gli estrattori d’aria devono rimanere sempre in funzione, per l’intero orario scolastico. Ovviamente anche quando si va al bagno bisognerà indossare la mascherina. Inoltre, in generale, le regole anti Coronavirus a scuola impongono che ogni qual volta si tocchino le maniglie delle porte (e quindi si vada in bagno e si ritorni in classe), è buona norma igienizzare la mani con gli appositi gel di cui la classe dovrebbe essere sempre rifornita.

Abstract articolo di Redazione

Articoli recenti

STUDENTI BOCCIATI IN COMPETENZE DIGITALI

STUDENTI BOCCIATI IN COMPETENZE DIGITALI

Meno male che per i giovani studenti si parla di “nativi digitali”, perché con la testiera sembra proprio che se la cavino malino. A decretare una sonora bocciatura è Save the Children, che ha recentemente reso noto il risultato di una indagine tra gli adolescenti. Il...

Concorso scuola 2024: secondo bando in autunno

Concorso scuola 2024: secondo bando in autunno

L'attenzione di migliaia di aspiranti docenti è già rivolta al secondo concorso scuola 2024, il cui bando dovrebbe arrivare in autunno, al massimo entro ottobre.   Secondo Concorso scuola 2024: PNRR Il secondo Concorso a cattedra 2024 è, nello specifico, l’ultima...