SCUOLA SENZA PACE

Si punta a un piano straordinario di screening di massa per rilevare i contagi da covid come soluzione per riaprire le scuole. Peccato che sia stato già fatto notare che un progetto del genere preveda un numero di test settimanale irrealizzabile. Quindi l’ultima novità è stato affidare a un esperto l’analisi della fattibilità di un piano che preveda di ricorrere anche all’esercito. Si attende la risposta ma, come si dice, i versi non son belli, perché già sono state espresse varie perplessità. Se comunque resta da apprezzare lo sforzo per garantire il ritorno in classe, ecco la sorpresa che evidenzia come la situazione sia ingarbugliata: da un sondaggio effettuato da Tecnica della Scuola.it (ben 10.094 i soggetti coinvolti) è emerso come la metà degli insegnanti e studenti intervistati sia contraria alla riapertura delle scuole, dato il persistere della pandemia. L’ultima novità relativa al mondo dell’insegnamento è che per l’ennesima volta rappresenterà un’odissea il concorso per il sostegno: stando al decreto appena approvato, sarà impossibile essere inseriti nell’organico del prossimo anno. Insomma anche in tempi di pandemia si aggiungerà di nuovo la questione del concorso per sostegno, che evidentemente è destinato a regalare poche gioie e tanti dolori. Per concludere in bellezza sta tornando alla ribalta la questione dei precari: domani infatti è giornata di mobilitazione in tutta Italia, promossa dai Cobas. Anzi c’è un’ultimissima notizia: una dirigente ha emesso la direttiva che i docenti che rifiutano il vaccino saranno sospesi dal servizio. Sappiamo su cosa ci si scontrerà domani. Nemmeno la pandemia riesce a portare un po’ di concordia. Neanche fosse Pasqua.

Alberto Barelli

Articoli recenti

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

30 CFU CHI LI DEVE ACQUISIRE?

Docenti precari accedono direttamente al concorso. La legge 76/2022, che contiene le nuove regole del reclutamento degli insegnanti, prevede delle misure ad hoc per i precari con 3 anni di servizio. Al comma 4 dell’articolo 5 della legge appena approvata, si legge...

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

TITOLO DI LAUREA: VERSO IL RISCATTO GRATUITO PER LA PENSIONE

No Laurea No insegnamento. E il rischio è di vedersi sfuggire anche la possibilità di maturare con un bel anticipo la pensione. Insomma del titolo di laurea non si può più fare a meno. Con la riforma dell’accesso all’insegnamento appena approvata da Parlamento, senza...

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...