Organico Covid, confermati 70 mila docenti e Ata per il 2022

Fonte: latecnicadellascuola.it –  13 aprile 2021

Non solo di vaccinazioni: durante l’incontro con i principali sindacati della scuola di lunedì 12 aprile si è parlato anche di altro. Il Capo di Gabinetto, riferiscono i sindacati, ha annunciato la costituzione di un osservatorio permanente con la presenza delle organizzazioni sindacali, impegnandosi a fornire a tal fine il massimo supporto anche in termini di documentazione e di rilevazione costante e continua di dati. Dall’Amministrazione è stato ribadito pure l’impegno di assicurare anche per il prossimo anno scolastico – quindi per l’a.s. 2021/2022 – le risorse aggiuntive di organico legate all’emergenza della pandemia: quest’anno, ricordiamo, erano stati finanziati dal governo Conte bis oltre 70 mila posti aggiuntivi.

Quanti posti quest’anno?

Per diverso tempo si è parlato di 60 mila docenti e 10 mila Ata cosiddetti Covid. Qualche settimana fa, però, il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha specificato che l’organico aggiuntivo dei docenti si è fermato a 25 mila cattedre. In tal caso, ma è un’ipotesi da confermare, la grande maggioranza dei posti aggiuntivi sarebbe stato assegnato al personale Ata, quindi per assumere collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici.

Cosa accadrà il prossimo anno?

Per l’anno prossimo è molto probabile che i posti aggiuntivi vengano assegnati attraverso nuove convocazioni, sempre dalle canoniche graduatorie. A breve, le parti si rivedranno: venerdì prossimo, il 16 aprile, il ministero dell’Istruzione ha convocato di nuovo i sindacati per mettere a punto i Protocolli di sicurezza in vista dei prossimi Esami di Stato.

Abstract articolo di Alessandro Giuliani

Articoli recenti

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Lo Ius Scholae diventa una proposta di Legge

Si sta discutendo in queste ore di una nuova legge che potrebbe cambiare la vita a più di un milioni di ragazzi: lo Ius Scholae. Questa legge permetterebbe il riconoscimento della cittadinanza italiana a un percorso scolastico per i minori che non ce l’hanno dalla...

Didattica emozionale

Didattica emozionale

Serenità, interesse, noia, accettazione, apprensione, distrazione Tutti i nostri bambini dai più piccoli ai più grandi hanno un estremo bisogno di conoscere e riconoscere le loro emozioni: cosa provo? di comprenderle: perché provo questo? ed imparare ad esprimerle in...

Religione Cattolica o attività alternativa?

Religione Cattolica o attività alternativa?

La scelta fino al 30 giugno Al momento dell’iscrizione ogni genitore ha la possibilità di scegliere se avvalersi oppure no dell’insegnamento della Religione Cattolica. La scelta è valida per l’intero ciclo di scuola, fermo restando il diritto per i genitori di poterla...

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

IL FLOP DELLE SCUOLE APERTE D’ESTATE

Dal Ministero dell’istruzione un sostanzioso contributo contro la siccità: il piano dell’apertura delle scuole d’estate fa infatti acqua da tutte le parti. Ma in verità il problema è serio e c’è poco da scherzare. Veniamo allora al triste quadro che, per la buona pace...