Avvio del nuovo anno scolastico

Le prossime tappe per partire l’1 settembre

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, sta cercando di portare a termine tutte le operazioni tecniche per avviare il nuovo anno scolastico avendo tutti i docenti in cattedra per l’1 settembre 2022. Vediamo quali saranno le prossime tappe per essere pronti ai nastri di partenza del nuovo anno scolastico 2022-2023.

GaE e GPS le prossime tappe

Le domande per le GaE e quelle per le GPS sono state già presentate con scadenza per le:

  • GaE il 4 aprile 2022,
  • GPS il 31 maggio 2022.

Le due tipologie di graduatorie:

quella ad esaurimento e quella provinciale per le supplenze, si sono finalmente riallineate dopo anni di sfasamento, la loro durata è valevole per il biennio 2022-2023 e 2023-2024.

Mentre con le domande GPS si è già operata la scelta delle 20 scuole per la II e III fascia delle graduatorie di Istituto, manca ancora all’appello la scelta delle scuole della I fascia delle graduatorie di Istituto per gli aspiranti già presenti in GaE.

Nel frattempo le graduatorie ad esaurimento delle varie province vengono pubblicate e la scelta delle scuole per la I fascia delle graduatorie di Istituto sarà fatta, con molta probabilità tra il mese di giugno e quello di luglio.

Tra la fine di luglio e i primi di agosto, saranno sciolte le riserve inserite nelle domande GPS presentate entro il 31 maggio 2022.

Molto probabilmente nella fase finale di luglio, o al massimo nella prima decade di agosto, verrà aperta l’area telematica per la scelta delle 150 preferenze per le supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche, dalle GPS.

Per cui entro il mese di agosto dovrebbero essere disponibili GaE e GPS, con relative preferenze, per le supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Per quanto riguarda le prossime utilizzazioni e assegnazioni provvisorie siamo ancora in alto mare, manca ancora il contratto collettivo nazionale integrativo per il triennio 2022-2023, 2023-2024 e 2024-2025.

Entro il mese di giugno, massimo per la prima decade di luglio, dovrà essere firmato il CCNI utilizzazioni 2022-2025 e le domande potrebbero essere presentate nella seconda metà del mese di luglio. Graduatorie di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie saranno pubblicate tra la metà di agosto e la fine agosto.

La mobilità annuale si concluderà entro il 31 agosto.

Dott.ssa Gaia Lupattelli

Articoli recenti

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Legge 104: come cambia la normativa da agosto 2022

Cambia la normativa legata ai permessi della Legge 104 e al congedo straordinario. Lo scorso 5 agosto, l’INPS ha pubblicato un messaggio in cui informa della pubblicazione del decreto legislativo del 30 giugno 2022, n. 105, sull’attuazione della direttiva (UE)...

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

ELEZIONI, SULLA SCUOLA BALLETTO DI PROMESSE

E’ una gara a chi fa le promesse più grandi sulla scuola questa calda e generosa come non mai campagna elettorale. Intanto però gli istituti non possono contare sul personale amministrativo sufficiente per riuscire a disbrigare le pratiche per ottenere quei pochi...

Piano Scuola 4.0

Piano Scuola 4.0

Dal PNRR oltre 2 miliardi per 100 mila classi innovative e laboratori per le professioni digitali Un programma di innovazione didattica per avere lezioni più interattive e studentesse e studenti più coinvolti. È il “Piano Scuola 4.0”, uno stanziamento di 2,1 miliardi...

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

10.000 POSTI PER PERSONALE ATA

Ben 10.116 nomine in ruolo per il personale ATA. Chi ha i titoli deve quindi attivarsi per presentare l’istanza, la cui scadenza è prevista per il 16 agosto. CHI HA DIRITTO A PRESENTARE LA DOMANDA: Le istanze per le immissioni in ruolo possono essere presentate da chi...