MAD : A.A.A. CERCASI DOCENTI!

Le segreterie didattiche ancora una volta si trovano a dover risolvere in maniera tempestiva ed immediata il problema delle cattedre vacanti per non creare discontinuità alla didattica.

Messa a disposizione 2024

In questo particolare periodo dell’anno, ossia il rientro dalle festività natalizie, si registra una notevole assenza del personale docente, dovuto a malattia, aspettativa, congedo parentale, quest’ultimo si protrarrà sicuramente fino al termine delle attività didattiche.

Ciò crea notevoli disagi alla Scuola che deve rapidamente cercare supplenti.

Essendo le graduatorie esaurite da tempo, i Dirigenti Scolastici analizzano le candidature arrivate tramite MAD.

La messa a disposizione è sicuramente il modo più veloce per entrare nella scuola; per gli aspiranti insegnanti e non solo anche per il personale ATA, l’invio della MAD aumenta la possibilità di inserirsi nella scuola e aumentare punteggio, cosa molto importante in questo particolare momento poichè tra pochi mesi ci sarà l’aggiornamento delle graduatorie docenti e ATA. 

Articoli recenti

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

450 MILIONI PER LA SCUOLA DAL DECRETO COESIONE

Pioggia di milioni per le suole del Sud. È stato approvato nei giorni scorsi dal Parlamento il Decreto coesione, che vede confermati tutti i fondi previsti. Gli interventi riguarderanno il potenziamento delle infrastrutture, il rilancio  dell’istruzione tecnica e...