CONCORSO SCUOLA 2024, PROVE SCRITTE DALL’ 11 MARZO PER OLTRE 370MILA CANDIDATI

Al via le prove scritte dei concorsi ordinari per l’assunzione in ruolo dei docenti su posto comune e su posto di sostegno nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado. Alle selezioni sono iscritti 373.000 candidati (69.117 per la scuola dell’infanzia e primaria, 303.687 per la scuola secondaria). I posti a disposizioni  per 44.654 posti a disposizione.

CALENDARIO DELLE PROVE

Le prove si terranno nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione e, sulla base del numero dei candidati, potranno svolgersi in più sessioni mattutine e pomeridiane.

11-12 marzo: prove relative alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria

13-19 marzo: prove per la scuola secondaria (5 giorni, sono esclusi sabato e domenica)

Le operazioni preliminari di identificazione avranno inizio alle ore 8.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano.

La mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti, ancorché dovuta a caso fortuito o a causa di forza maggiore, comporta l’esclusione dalla procedura concorsuale.

Gli Uffici scolastici regionali (USR, ecco gli indirizzi) provvederanno all’abbinamento candidato – sede almeno 15 giorni prima rispetto alla data della prova.

La commissione nazionale dovrà trasmettere al Ministero i quadri di riferimento per la valutazione della prova scritta. Si stabilirà il punteggio da assegnare alla risposta corretta, non data o sbagliata (in analogia ai precedenti concorsi ci si aspetta che si tratti di 2 punti per la risposta corretta e 0 per la risposta non data o sbagliata).

QUESTE LE PROVE PREVISTE

Prova scritta: computer-based, 50 quesiti a risposta multipla (40 su pedagogia, psicopedagogia e didattica, 5 su inglese B2, 5 su competenze digitali). Durata: 100 minuti. Voto minimo: 70/100.

Prova orale: specifica per ogni classe di concorso e tipologia di posto.

Prova scritta

La prova scritta si svolge nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda.

50 quesiti a risposta multipla:

40 quesiti su conoscenze e competenze in ambito pedagogico, psicopedagogico e didattico-metodologico:

10 quesiti di ambito pedagogico

15 quesiti di ambito psicopedagogico, ivi compresi gli aspetti relativi all’inclusione

15 quesiti di ambito metodologico didattico, ivi compresi gli aspetti relativi alla valutazione

5 quesiti sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue

5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento

I POSTI

Per la secondaria i candidati sono 437.351 per quasi 25mila posti. Mettiamo a confronto il numero di candidati e dei posti a bando Regione per Regione

Primaria posto comune: 55.346 candidati per 3.882 posti. Dove più possibilità, dati per Regione

Articoli recenti

GPS 2024

GPS 2024

In questo particolare momento, molti insegnanti si trovano a riflettere su come migliorare il proprio punteggio per aumentare le probabilità di ottenere la posizione desiderata in graduatoria. In un contesto sempre più competitivo, è fondamentale...

Seconda Abilitazione per docenti di ruolo: come fare

Seconda Abilitazione per docenti di ruolo: come fare

 30 CFU seconda abilitazione :destinati ai docenti già abilitati su una classe di concorso o su un altro grado di istruzione, nonché ai docenti in possesso della specializzazione sul sostegno. Cosa sono i 30 CFU e perché sono importanti per la seconda...

APERTURA GRADUATORIA: PER GLI ATA 6 PUNTI PER IL SERVIZIO MILITARE

APERTURA GRADUATORIA: PER GLI ATA 6 PUNTI PER IL SERVIZIO MILITARE

Sei punti tondi tondi in più in graduatoria per gli Ata. E’ la bella sorpresa per chi ha svolto il servizio militare. La novità è stata comunicata dal Ministero dell’Istruzione e del Merito in occasione dell’illustrazione delle disposizioni messe a punto in merito al...